Ultimo aggiornamento alle 20:20
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

i progetti

Sport e inclusione, a Cosenza sorgeranno un impianto indoor e un centro Squash

Si tratta di due proposte progettuali, da 6 milioni e mezzo di euro. «Una città all’avanguardia per qualità e prestigio delle attività sportive»

Pubblicato il: 22/04/2022 – 9:10
Sport e inclusione, a Cosenza sorgeranno un impianto indoor e un centro Squash

COSENZA «L’Amministrazione Comunale è impegnata in una straordinaria attività per vincere le sfide del PNRR. Partecipare ai bandi e intercettare risorse utili per qualificare e riqualificare la città, ma soprattutto per creare percorsi di sviluppo al fine di accrescere la qualità della vita dei cosentini non era e non è scontato, ma ci stiamo riuscendo malgrado le notevoli difficoltà sia negli adempimenti, complessi, che dei tempi di partecipazione ai bandi, ristrettissimi». E’ quanto afferma il sindaco di Cosenza, Franz Caruso, dopo la positiva conclusione dell’iter di presentazione di due importanti progetti per la realizzazione di nuovi e innovativi impianti sportivi seguito dall’assessore Damiano Covelli e dai tecnici del settore. Si tratta di due proposte progettuali, per complessivi 6milioni e mezzo di euro, inerenti “Sport e inclusione sociale”.

I progetti

Alla Città dei Ragazzi, oggetto di una importante riqualificazione, sarà realizzata una palestra polivalente indoor di circa 1.500 mq per la quale è stato chiesto un finanziamento pari a 2.500.000,00 di euro. L’impianto, tra i pochi in Italia ad avere le caratteristiche per essere utilizzata da persone diversamente abili, anche a livello agonistico, nelle discipline torball e sitting volley, ospiterà anche diverse altre discipline sportive tra le quali pallavolo, pallacanestro, ginnastica artistica, etc. Si tratta di un presidio di inclusione sociale indispensabile e necessario per la città moderna ed evoluta che vogliamo costruire. L’area esterna sarà integrata con due playgrounds deputati ad ospitare attività sportiva complementare. La seconda struttura sorgerà su Viale Giacomo Mancini, nell’area adiacente il Parco Nicholas Green, e prevede un finanziamento pari a 4milioni di euro. L’intervento consiste nella realizzazione di un Palasport dello Squash denominato “Centro Tecnico della Federazione Italiana Gioco Squash”, collocando Cosenza tra i 45 Comuni italiani, tante sono le federazioni sportive nazionali, che potranno utilizzare i fondi del PNRR, e costruire la struttura sportiva di Squash più grande ed avveniristica d’Italia, in grado di ospitare manifestazioni nazionali ed internazionali con una capienza di 500 posti. Il progetto prevede, tra l’altro, anche la sistemazione dello spazio esterno che ospiterà un parco verde, dotato di attrezzature per l’esercizio all’aperto, e due aree parcheggio. «Sono due interventi importanti e di valore – hanno affermato, in una dichiarazione congiunta il sindaco, Franz Caruso e l’assessore Damiano Covelli – che siamo certi saranno finanziati e che collocheranno la nostra città all’avanguardia per qualità e prestigio delle attività sportive».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x