Ultimo aggiornamento alle 22:12
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

La riflessione

«Comunali a Catanzaro, ecco le ragioni della nostra scelta»

C’è stato ampio dibattito al nostro interno, che ha coinvolto tanti soci e i Presidente dei Circoli, sul difficile momento che vive la coalizione di centro destra a livello nazionale ma soprattutt…

Pubblicato il: 29/04/2022 – 9:28
di Raffaele Pilato*
«Comunali a Catanzaro, ecco le ragioni della nostra scelta»

C’è stato ampio dibattito al nostro interno, che ha coinvolto tanti soci e i Presidente dei Circoli, sul difficile momento che vive la coalizione di centro destra a livello nazionale ma soprattutto a livello della città capoluogo di Regione che rischia di compromettere quella unità che negli ultimi anni aveva portato alla vittoria della coalizione nelle competizioni elettorali sia per il Comune che per la Provincia di Catanzaro. Come Movimento, sin dalla prima interpartitica, abbiamo auspicato l’individuazione di un nome condiviso da tutti, non ponendo veti verso alcuno, ma è successo l’esatto contrario: veti contro veti che hanno portato alla situazione attuale.
Questo ha comportato la coalizione a spacchettarsi con situazioni di intrecci partitici difficilmente comprensibili dal punto di vista politico. Motivi per i quali il nostro Consiglio Direttivo aveva già individuato la coalizione che fa riferimento come candidato a sindaco nella figura dell’avvocato Antonello Talerico il cui programma elettorale rispecchia la nostra idea di città futura cosi come le formazioni che lo accompagnano, tutte dell’area moderata di Centro, permettono una collaborazione più omogenea sui temi da affrontare per realizzare i progetti futuri della città. L’Assemblea oggi ha ratificato il tutto e ha dato gli incarichi per le procedure elettorali.
Siamo molto fiduciosi perché crediamo che il nostro candidato a sindaco possa rappresentare la vera novità politica di queste elezioni amministrative, per la preparazione sui problemi della città, per il piglio e la chiarezza con cui le rappresenta ai cittadini prima ancora che agli interlocutori politici ma soprattutto perché ha accettato una sfida per la sua città di adozione quando poteva tranquillamente aspettare qualche mese per ricoprire il ruolo di consigliere regionale. In queste condizioni, quando uno si mette in gioco per una partita così importante ci sono solo apprezzamenti e sostegno con forte impegno e passione.
Per quanto riguarda il futuro del nostro movimento, siamo sicuri di migliorare le percentuali di cinque anni fa quando ci presentammo la prima volta dalla costituzione e riuscimmo a far eleggere due consiglieri comunali. In questi anni il Movimento è cresciuto, si è ben radicato ed è ben apprezzato per le politiche che ha portato avanti, soprattutto in materia di Regionalismo e Autonomia differenziata, tanto che siamo alla selezione dei candidati avendo già superato il numero dei posti della lista.
*portavoce Movimento Officine del Sud

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x