Ultimo aggiornamento alle 19:03
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

sos ambiente

Greco: «Mare sporco? Non è solo mala depurazione, abbiamo trovato altre brutte sorprese»

Il direttore della stazione “Anton Dohrn” a Buongiorno Regione: «Problemi anche da attività commerciali e industriali»

Pubblicato il: 24/05/2022 – 10:41
Greco: «Mare sporco? Non è solo mala depurazione, abbiamo trovato altre brutte sorprese»

COSENZA «La corretta gestione dei rifiuti e della depurazione deve vedere tutti protagonisti, perché non ci può essere la salute degli uomini se non c’è la salute dell’ambiente e soprattutto del mare». Così il direttore della stazione zoologica Anton Dohrn, Silvio Greco, a Buongiorno Regione del Tg3 Calabria. Greco ha fatto il punto della situazione sulla campagna di monitoraggio del mare avviata dall’istituto con la Regione, campagna che la scorsa settimana ha preso le mosse dopo una conferenza stampa con il governatore Occhiuto al porto di Vibo Marina. «Siamo nella fase della definizione della situazione», dice Greco, che aggiunge: «Abbiamo raccolto centinaia di campionamenti, con una nave oceanografica stiamo mappando la situazione. Abbiamo trovato già delle brutte sorprese ma anche cose positive. Ora ognuno faccia propria parte, a iniziare dai gestori degli impianti di depurazioni anche degli stabilimenti turistici, perché anche di questi ci stiamo occupando: invito tutti a normalizzare la loro situazoone per evitare ricorso all’intervento delle forze dell’ordine. Dopo tutti questi collegamenti con le forze ordine – Capitanerie, carabinieri e Guardia di Finanza – ci siamo accorti che è un fenomeno molto più complesso, non è solo maladepurazione, che ovviamente è una componente molto consistente, ma un combinato disposto di tanti fattori tra cui attività commerciali e industriali. Nei loro controlli – specifica il direttore della stazione zoologica Anton Dohrn – le forze dell’ordine hanno trovato persino l’assenza di un minimo iter autorizzativo, come se un reato ambientale non fosse un reato».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x