Ultimo aggiornamento alle 10:39
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

La vertenza

Precari in protesta sotto la sede della Regione. L’Usb: «Non molliamo»

Il sindacato: «La regione non ha risposto neppure ad una lettera di sollecito inoltrata dal prefetto. Non escludiamo ulteriori forme di dissenso»

Pubblicato il: 14/06/2022 – 12:56
Precari in protesta sotto la sede della Regione. L’Usb: «Non molliamo»

CATANZARO Sono stremati da lunghe ed infruttuose rivendicazioni i 4.400 tirocinanti calabresi della pubblica amministrazione che lavorano senza alcuna copertura contrattuale e contributiva. Anche stamane tentano una nuova interlocuzione con la presidenza della giunta regionale. Attendono da gennaio un segnale da Roberto Occhiuto.


«La regione non ha risposto neppure ad una lettera di sollecito inoltrata dal prefetto di Catanzaro – incalza Saverio Bortoluzzi dell’esecutivo regionale Usb – ma noi non molliamo. Stamane qui ci sono lavoratori arrabbiati da tutta la Calabria. Non escludiamo ulteriori forme di protesta plateale nel caso di chiusura del dialogo».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x