Ultimo aggiornamento alle 19:03
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

il contributo

«A Novembre nuovo bonus da 150 euro per lavoratori e altre categorie»

«In arrivo una nuova indennità “una tantum” per i lavoratori dipendenti, gli autonomi, i pensionati e gli invalidi. Dopo il bonus da 200 euro erogato nel mese di luglio (dal 26 settembre sarà poss…

Pubblicato il: 21/09/2022 – 9:58
di Domenico Lo Duca
«A Novembre nuovo bonus da 150 euro per lavoratori e altre categorie»

«In arrivo una nuova indennità “una tantum” per i lavoratori dipendenti, gli autonomi, i pensionati e gli invalidi. Dopo il bonus da 200 euro erogato nel mese di luglio (dal 26 settembre sarà possibile presentare le domande per gli autonomi) il DL Aiuti Ter ha previsto un bonus da 150 euro. La differenza sostanziale rispetto alla misura precedente è l’abbassamento della soglia di reddito. Se prima infatti potevano usufruirne i redditi fino a 35 mila euro, il nuovo bonus sarà destinato ai lavoratori dipendenti e autonomi, pensionati e invalidi con redditi fino a 20mila euro lordi annui, per una platea di 22 milioni di persone.
Nel dettaglio tutte le specificità per ciascuna classe a cui il bonus sarà riconosciuto:

LAVORATORI DIPENDENTI
Con una retribuzione imponibile a novembre fino a 1.538 euro, riceveranno il sussidio automaticamente nella busta paga. L’indennità spetta una sola volta, non è cedibile, sequestrabile o pignorabile e non costituisce reddito ai fini fiscali e previdenziali. Le risorse per questa fascia sono poco più di un miliardo per il 2022, per una platea di 6,66 milioni di persone.

PENSIONATI
Arriverà direttamente dall’Inps a novembre. Per averlo bisogna essere residenti in Italia, essere titolari di uno o più trattamenti pensionistici, di pensione o assegno sociale, di pensione o assegno per invalidi civili, ciechi e sordomuti, nonché di trattamenti di accompagnamento alla pensione, e con reddito assoggettabile ad Irpef (al netto dei contributi) non superiore ai 20mila euro per il 2021. Per questa categoria sono stati stanziati 1,24 miliardi per il 2022, per una platea di 8,3 milioni di persone.

COLF E DISOCCUPATI
per i lavoratori domestici già beneficiari del bonus 200 euro riceveranno, senza domanda e senza tetto, l’indennità dall’Inps a novembre. L’Istituto erogherà i 150 euro anche ai disoccupati che a novembre percepiranno la Naspi e a coloro che nel 2022 hanno l’indennità di disoccupazione agricola di competenza del 2021.

CO.CO.CO, DOTTORANDI E ASSEGNISTI DI RICERCA
Per questa categoria, per richiedere il bonus dovranno essere soddisfatti i seguenti criteri: i soggetti non devono essere titolari del bonus 200 euro, non devono essere iscritti ad altre forme previdenziali obbligatorie, il reddito massimo è di 20mila euro. Per i lavoratori stagionali a tempo e intermittenti, così come per gli iscritti al Fondo pensione lavoratori dello spettacolo sono richieste: domanda, tetto di 20mimila euro e almeno 50 giornate lavorative nel 2021.

FAMIGLIE CON REDDITO DI CITTADINANZA
riceveranno il sussidio d’ufficio con l’erogazione del reddito di novembre, a patto che nel nucleo non ci siano beneficiari di altre indennità.

AUTONOMI SENZA PARTITA IVA
avranno l’indennità come gli incaricati alle vendite a domicilio già beneficiari del bonus 200 euro.

LAVORATORI AUTONOMI E PROFESSIONISTI
è previsto che l’indennità da 200 euro del dl aiuti bis (per redditi fino a 35mila euro) venga aumentata di 150 euro a condizione che, nel 2021, abbiano percepito un reddito complessivo fino a 20mila euro. È stato inoltre incrementato di altri 412,5 milioni, il limite di spesa del Fondo per l’indennità una tantum per i lavoratori autonomi e i professionisti, i quali non hanno ancora ricevuto nemmeno il precedente bonus».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x