Ultimo aggiornamento alle 19:03
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

la nota

L’assessore regionale Pietropaolo: «Fratelli d’Italia è il primo partito del centrodestra in Calabria»

Le stoccate al movimento Cinque stelle: «Hanno parlato alle tasche dei cittadini». «Abbiamo scelto di parlare di sviluppo e occupazione vera»

Pubblicato il: 02/10/2022 – 20:16
L’assessore regionale Pietropaolo: «Fratelli d’Italia è il primo partito del centrodestra in Calabria»

«Con il 19 per cento dei consensi, Fratelli d’Italia è il primo partito del centrodestra in Calabria. Un dato che ha consentito l’elezione di cinque parlamentari. È un risultato storico, che è l’espressione di una grande fiducia dei cittadini calabresi nella proposta politica di Giorgia Meloni, e che premia lo straordinario impegno di un partito che ha condotto una campagna elettorale intensa, senza risparmiare energie, parlando ai cittadini in ogni angolo della Calabria, comune per comune, territorio per territorio». Lo comunica in una nota l’assessore regionale all’Organizzazione e Risorse Umane Filippo Pietropaolo. «Dopo la straordinaria accoglienza tributata in Calabria a Giorgia Meloni – prosegue Pietropaolo – in ogni incontro abbiamo avvertito un sempre crescente entusiasmo, una sempre maggiore partecipazione di cittadini, amministratori, rappresentanti della Calabria produttiva e di ogni settore della società. Certo non è stato facile, e lo avevamo messo in conto, contrastare un Movimento Cinque stelle che ha parlato soltanto alle tasche dei cittadini, ripagando il consenso ‘cash’, con la promessa del reddito di cittadinanza. Noi ci siamo opposti all’idea di una Calabria con il cappello in mano, di una Calabria sotto il continuo ricatto del bisogno, e abbiamo scelto di parlare di sviluppo, di dignità del lavoro, della necessità di creare occupazione vera attraverso il supporto alle piccole e medie imprese, ma anche della volontà di non lasciare indietro i più deboli, sostenendo chi ha davvero bisogno di aiuto. Abbiamo spiegato il nostro programma, le nostre proposte chiare e coerenti, in sintonia con i bisogni e le speranze del paese reale. C’è stato un grande impegno di tutti i candidati, dei ragazzi di Gioventù Nazionale, dei dirigenti ad ogni livello, degli amministratori locali, dei rappresentanti in Regione, che sono stati sempre presenti in campagna elettorale, testimoniando la capacità di Fratelli d’Italia di contare su una classe dirigente capace, coesa, matura, fortemente radicata sul territorio, brava a fare gioco di squadra. Una classe dirigente che ad ogni livello darà il proprio contributo, accanto al futuro governo guidato da Giorgia Meloni, per difendere gli interessi della Nazione e rappresentare al meglio le istanze e le attese della Calabria. Particolare soddisfazione poi per il risultato ottenuto in provincia di Catanzaro da Fratelli d’Italia, che ha superato il 22 per cento – il dato più alto in tutta la Calabria – e da Wanda Ferro, che con tutta la coalizione ha superato il 39 per cento dei voti, conquistando il collegio uninominale come già aveva fatto nel 2018 con la vittoria nel collegio di Vibo Valentia. Un dato che dimostra la prevalenza del centrodestra in provincia e nella città di Catanzaro, che ha avuto ulteriore conferma con l’elezione di Amedeo Mormile alla presidenza dell’Amministrazione provinciale con il voto degli amministratori: ciò al di là degli improbabili tentativi di sommare i voti tra la variegata accozzaglia di partiti del defunto campo largo di centrosinistra, considerato che la gran parte di quel risultato è drogato dal voto di difesa del reddito di cittadinanza, difficilmente replicabile nel livello amministrativo».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x