Ultimo aggiornamento alle 14:46
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Infrastrutture

La Regione pianifica il collegamento Cassano-Castrovillari alla A2

Risorse aggiuntive per 34 milioni. Gallo: «Passo storico per spezzare l’isolamento ed unire i territori»

Pubblicato il: 15/10/2022 – 17:35
La Regione pianifica il collegamento Cassano-Castrovillari alla A2

CATANZARO Un nuovo collegamento per unire Cassano e Castrovillari all’autostrada A2 ed avvicinare così la Sibaritide al Pollino. È l’obiettivo sotteso al provvedimento con cui, su proposta dell’assessore regionale alle Infrastrutture Mauro Dolce, la Giunta regionale, presieduta da Roberto Occhiuto, ha autorizzato il Dipartimento regionale della Programmazione unitaria ad inserire – all’interno della Programmazione regionale 2021-2027 – le risorse integrative (pari a 34 milioni di euro) necessarie per la realizzazione dell’opera.
«A conclusione e completamento di un cammino iniziato anni addietro – sottolinea l’assessore regionale all’Agricoltura Gianluca Gallo, tra i fautori dell’iniziativa – si da vita ad un intervento destinato a cambiare la rete dei collegamenti viari della Calabria Citra: rispetto ad una previsione iniziale limitata solo all’area del Pollino, la Giunta regionale di centrodestra ha lavorato, dal 2020 ad oggi, per consentire un’apertura anche al corridoio ionico, passando per Cassano. Oggi il risultato può dirsi finalmente a portata di mano».
Nello specifico, con la delibera di fresca adozione, preso atto dell’insufficienza dei finanziamenti originariamente stanziati, si dispone un’integrazione degli stessi per un controvalore di 34 milioni, da destinare, recita testualmente l’atto, «al completamento e messa in sicurezza della strada di collegamento tra Castrovillari, lo svincolo autostradale A2 di Frascineto e Cassano».
In particolare, «lo studio di fattibilità dell’intervento, elaborato dagli uffici regionali competenti, e gli incontri effettuati con gli enti locali interessati, hanno evidenziato la necessità di prevedere un collegamento più ampio, da integrare ad un tratto di strada previsto dal Comune di Cassano, che permetterebbe di migliorare il collegamento dell’intera area della Sibaritide con le principali infrastrutture di collegamento nord-sud (SS 106, linea ferroviaria Taranto-Reggio Calabria, autostrada A2) e, nel contempo, favorirebbe l’integrazione urbana tra i centri di Castrovillari e Cassano».
«Ringrazio il presidente Occhiuto – conclude Gallo – per la sensibilità e l’attenzione con le quali ha trattato la questione, in una visione strategica che tende a spezzare l’isolamento atavico della Calabria Citra. Con i fondi aggiuntivi, nel confronto costante con i sindaci di Cassano, Castrovillari, Civita e Frascineto, sarà ora possibile avviare le procedure indispensabili all’integrazione ed al completamento degli stadi progettuali e, successivamente, a procedere all’affidamento e realizzazione dei lavori».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x