Ultimo aggiornamento alle 9:48
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

il commento

Autonomia, Pietropaolo: «Una grande occasione per il sud se si rispettano i criteri costituzionali»

L’assessore regionale: «La strada è tracciata in maniera netta da quanto previsto dall’art.116 della nostra Costituzione»

Pubblicato il: 23/11/2022 – 12:52
Autonomia, Pietropaolo: «Una grande occasione per il sud se si rispettano i criteri costituzionali»

«Se rispettati i criteri costituzionali, l’Autonomia potrà essere la grande occasione del sud». Lo afferma in una nota il l’assessore regionale all’Organizzazione e Risorse Umane, Filippo Pietropaolo.
«L’autonomia differenziata gioca un ruolo fondamentale nel rilancio delle Regioni e nel graduale passaggio dallo Stato centrale ad un federalismo in cui sempre più materie entrano nell’ambito di competenza delle Regioni. Non ci sono dubbi che la strada è tracciata in maniera netta da quanto previsto dall’art.116 della nostra Costituzione – spiega il consigliere – per questo sono da escludere tutte le vie esterne, in quanto solo la costituzione garantisce quei principi di equilibrio e soprattutto di riequilibrio fra i territori nel solco dell’art. 119 della Costituzione».
«Io stesso partecipando coi i colleghi assessori delle altre Regioni in Commissione Affari Istituzionali della Conferenza Stato-Regioni, trovando comunità di intenti con i rappresentanti delle Regioni del sud – prosegue Pietropaolo – ho posto, come del resto rimarcato alla conferenza stato regioni dal presidente Occhiuto, l’attenzione su quello che è il punto centrale della questione: che i Lep vengano finanziati non utilizzando come metro la spesa storica che danneggerebbe la Calabria e tutte le altre Regioni più svantaggiate, ma attraverso l’individuazione del fabbisogno standard, basato sulle reali condizioni della popolazione calabrese. Fondamentale è il funzionamento della perequazione come previsto dalla nostra Costituzione. Per questo riteniamo incoraggianti e sagge le parole del Ministro per gli Affari Europei, Raffaele Fitto, che ha indicato come criterio ispiratore del governo “i medesimi livelli qualitativi e quantitativi delle prestazioni”, quindi dei diritti, “sull’intero territorio nazionale”. Questo – conclude Filippo Pietropaolo – è quello per cui lavoriamo e in cui crediamo».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x