Ultimo aggiornamento alle 0:00
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

la reazione

Il report in Parlamento: «Più evasione dove c’è più contante. La Calabria al top»

I dati dell’Ufficio parlamentare di bilancio: «Un tetto più basso aiuta strategie antievasione». In regione transazioni cash al 90%

Pubblicato il: 06/12/2022 – 16:13
Il report in Parlamento: «Più evasione dove c’è più contante. La Calabria al top»

ROMA «Le regioni italiane dove l’utilizzo del contante è più diffuso sono anche quelle in cui si stimano i maggiori livelli di evasione dell’Iva». La relazione dell’Ufficio parlamentare di Bilancio (Upb) è chiara. E il grafico (vedi sotto) pone la Calabria tra le regioni con le peggiori performance assieme alla Campania. Il succo del discorso è semplice, e lo riassume un lancio dell’agenzia Ansa: il contante viaggia spesso di pari passi con l’economia non osservata.

In Calabria la stima del sommerso arriva ad un picco di circa il 21% dell’economia, corrispondente a un valore delle transazioni cash che supera il 90% del totale, in Campania l’economia non osservata si aggira intorno al 20% con un utilizzo del contante che in valore si avvicina all’80%.
All’opposto Lombardia (meno dell’11% di economia non osservata e un utilizzo del contante in valore tra il 55% e il 60%), Friuli Venezia Giulia (poco sopra l’11% di economia non osservata e meno del 60% di utilizzo del contante) e l’Emilia Romagna (circa il 12% e sotto il 65%). I dati emergono dalle elaborazioni dell’Upb sul campione italiano dell’indagine Study on the use of cash by households della Bce e sui dati della Relazione sull’economia non osservata e sull’evasione fiscale e contributiva allegata alla Nadef 2019. In uno dei capitoli del dettagliato documento depositato presso le commissioni Bilancio di Camera e Senato, l’Ufficio parlamentare di bilancio cita gli approfondimenti della letteratura economica, «pressoché concorde nel sostenere che l’aumento dei pagamenti in contanti possa comportare un incremento dell’evasione». E le Regioni italiane dove l’utilizzo del contante è più diffuso, viene evidenziato, «sono anche quelle in cui si stimano i maggiori livelli di evasione dell’Iva».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x