Ultimo aggiornamento alle 14:46
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

il caso

Sparatoria a Luzzi, uomo fermato con l’accusa di tentato omicidio

Colpi di pistola esplosi dopo una lite nel centro del Cosentino. La vittima, trasportata in ospedale, non è in pericolo di vita

Pubblicato il: 24/01/2023 – 23:29
Sparatoria a Luzzi, uomo fermato con l’accusa di tentato omicidio

LUZZI Un fermo per tentato omicidio a Luzzi, nel Cosentino, dopo una sparatoria. I fatti risalgono alla mattinata di martedì 24 gennaio, ma la notizia si è appresa soltanto in serata, quando i carabinieri della Compagnia di Rende, diretti dal capitato Mariachiara Soldano, hanno fermato un uomo con l’accusa di tentato omicidio. Secondo quanto appreso la sparatoria sarebbe arrivata al culmine di una lite per futili motivi. Lo scontro è degenerato fino a quanto il fermato avrebbe esploso alcuni colpi di pistola contro la vittima, giunta all’ospedale di Cosenza con evidenti ferite da arma da fuoco. L’uomo, soccorso dai sanitari. non sarebbe in pericolo di vita e non avrebbe riportato ferite gravi. (redazione@corrierecal.it)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x