Ultimo aggiornamento alle 12:58
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

il naufragio

Ancora otto persone ricoverate all’ospedale di Crotone, tre in Pediatria

L’Asp ha comunicato che le loro condizioni di salute generale non destano particolari preoccupazioni

Pubblicato il: 06/03/2023 – 12:59
Ancora otto persone ricoverate all’ospedale di Crotone, tre in Pediatria

CROTONE Sono in tutto otto le persone ricoverate nel presidio ospedaliero di Crotone. A riferirlo è l’Azienda sanitaria provinciale che dai primi istanti del tragico naufragio di Steccato di Cutro in cui hanno perso la vita decine di migranti, si sta occupando dei sopravvissuti apparsi in condizioni critiche di salute. Col passare dei giorni i pazienti ricoverati stanno lentamente lasciando migliorando, molti di loro hanno già lasciato l’ospedale crotonese. Al momento, delle otto persone ancora ricoverate, tre sono minori e quindi sotto osservazione nel reparto di Pediatria. Le loro condizioni di salute generale, così come rivelato dall’Azienda sanitaria gestita dal commissario Simona Carbone, non destano preoccupazioni.

Gli aggiornamenti dalla Prefettura di Crotone

Sono 70, di cui 64 identificate, le salme finora recuperate in seguito al naufragio di una nave carica di migranti davanti alla spiaggia di Cutro, nel Crotonese. Lo rende noto la prefettura, dopo la riunione del Centro Coordinamento ricerche. Le vittime identificate sono di nazionalità afgana (57), pakistana (3), tunisina (1), iraniana (1), siriana (1) e palestinese (1). I superstiti risultano in totale 79 di cui 10 ricoverati. «Le ricerche – comunica la prefettura – sempre coordinate dalla Direzione Marittima di Reggio Calabria, proseguiranno ad oltranza con mezzi aerei, navali, nucleo di sommozzatori, droni e con il personale di presidio a terra della Guardia Costiera, Questura, Carabinieri, Guardia di Finanza, Vigili del Fuoco e Protezione Civile regionale. E’ in atto – si fa sapere – l’iter per l’espatrio di alcune delle salme rispetto alle quali risultano già formalizzate e complete dal punto di vista procedurale le richieste a cura dei familiari».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x