Ultimo aggiornamento alle 22:12
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

la decisione

Acri, torna in libertà giovane accusato di maltrattamenti in famiglia

Il tribunale di Cosenza ha accolto la richiesta di revoca dei domiciliari avanzata dai legali dell’indagato

Pubblicato il: 05/04/2023 – 12:57
Acri, torna in libertà giovane accusato di maltrattamenti in famiglia

ACRI Revocata la misura cautelare degli arresti domiciliari all’acrese G.S., di 31 anni, accusato di maltrattamenti in famiglia. Il Tribunale di Cosenza, infatti, ha accolto l’istanza dei difensori di fiducia dell’imputato, gli avvocati Pierluigi Pugliese e Nicola Feraudo entrambi del foro di Cosenza, formulata all’udienza tenutasi il 27 marzo scorso, all’esito dell’escussione della persona offesa: il giovane dunque torna in libertà. I difensori del giovane esprimono «soddisfazione»  attendono «fiduciosi» il proseguo del processo.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x