Ultimo aggiornamento alle 23:54
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

La presentazione

Il servizio integrato dei rifiuti muove i primi passi. Al via nell’area centrale

Il commissario di Arrical Gualtieri presenterà martedì alla Cittadella il Piano d’ambito territoriale ottimale. Presente l’assessore Minenna

Pubblicato il: 15/04/2023 – 21:14
Il servizio integrato dei rifiuti muove i primi passi. Al via nell’area centrale

CATANZARO I cittadini dell’area centrale della Calabria saranno i primi ad avere il servizio integrato dei rifiuti: raccolta, trasporto, trattamento, smaltimento degli scarti e riscossione della tariffa. Martedì 18 aprile, alla Cittadella Regionale, sarà presentato il Piano d’Ambito Territoriale Ottimale a tutti i sindaci del territorio provinciale di Crotone, Catanzaro e Vibo. Alla presentazione interverranno il commissario di Arrical, Bruno Gualtieri; l’assessore regionale con delega all’Ambiente Marcello Minenna e i rappresentati del Consorzio Nazionale Imballaggi (Conai) che hanno collaborato alla redazione del Piano. «In conformità alla deliberazione Arrical dell’11 dicembre scorso – sottolinea il commissario Gualtieri – procederemo alla presentazione del modello di raccolta dei rifiuti per ogni area omogenea, nonché del sistema impiantistico da ammodernare e da realizzare ex novo. Dopo le eventuali osservazioni dei Comuni e dei portatori di interessi, il Piano d’Ambito sarà definitivamente approvato e verrà espletata la gara europea. Per le restanti aree Nord e sud della Calabria, si procederà analogamente dopo aver acquisito i dati di alcuni Comuni del cosentino e del reggino».
«Si andrà verso una raccolta differenziata molto spinta a vantaggio dell’ambiente e del territorio e – anticipa il commissario di Arrical – ci sarà finalmente una tariffa puntuale (Tarip) per ogni nucleo familiare, in base al conferimento reale dei rifiuti, applicando il principio ‘chi inquina paga”. La tariffa così determinata sarà riscossa direttamente dal gestore del sistema integrato dei rifiuti. La Calabria, sia nel settore idrico che nel settore dei rifiuti, ha finalmente intrapreso un percorso, complesso ma ineludibile, che la porterà ad uniformarsi alle altre regioni».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x