Ultimo aggiornamento alle 21:07
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

la missiva

I sindacati cosentini al Consorzio di Bonifica di Scalea: «Revocare la delibera sul contratto di solidarietà per i lavoratori»

Fai Cisl, Filbi Uil e Flai Cgil: «Si rischia l’interruzione di servizi all’agricoltura»

Pubblicato il: 19/04/2023 – 22:13
I sindacati cosentini al Consorzio di Bonifica di Scalea: «Revocare la delibera sul contratto di solidarietà per i lavoratori»

COSENZA Le Federazioni sindacali Fai Cisl Cosenza, Filbi Uil Cosenza e Flai Cgil Castrovillari-Cosenza hanno inviato oggi una missiva al presidente del Consorzio di Bonifica dei Bacini Tirrenici del Cosentino con sede a Scalea, nel Cosentino, per richiedere la revoca della delibera approvata dal Consiglio dei delegati del Consorzio che pone 14 impiegati su 19 in contratto di solidarietà/FIS. La richiesta – come spiegano i sindacati – scaturisce dal mancato coinvolgimento delle OO.SS., nonostante fosse in corso, anche su questa tema una discussione tra le Parti. «Prendiamo atto della deliberazione Motu proprio» – scrivono i segretari Federica Pietramala (Flai), Antonia Di Principe (Filbi) e Antonio Pisani (Fai Cisl) – «un comportamento manifestatamente incoerente. I lavoratori – prosegue la missiva – attendono risposte sul proprio futuro e delle loro famiglie, il rischio di impoverimento economico e la scarsa programmazione industriale del Consorzio di Bonifica, il mancato pagamento delle mensilità arretrate del c.a. ci pone domande drammatiche per la tenuta occupazionale che rischia l’interruzione di servizi all’agricoltura». Una scelta non condivisa dalle Parti sociali, che evidenziano come «l’utilizzo di strumenti a sostegno dei lavoratori, in caso di crisi economica devono coinvolgere tutti gli addetti agli Uffici e non escludere coloro che, tra l’altro, impegnano le maggiori risorse nel costo del personale oltre a percepire Assegni ad personam». In assenza di risposte concrete i sindacati annunciano la mobilitazione, mentre per il prossimo 24 aprile è stata già indetta l’assemblea dei lavoratori.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x