Ultimo aggiornamento alle 13:58
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

la decisione

“Reset”, la Cassazione annulla con rinvio l’ordinanza di Denny Romano

L’indagato, detenuto in carcere e difeso dagli avvocati Quintieri e Cristiani, è considerato trasversale ai gruppi confederati del “Sistema Cosenza”

Pubblicato il: 20/04/2023 – 12:12
“Reset”, la Cassazione annulla con rinvio l’ordinanza di Denny Romano

COSENZA La Corte di Cassazione, sesta sezione, ha annullato con rinvio l’ordinanza a carico di Denny Romano, detenuto in carcere a seguito del suo coinvolgimento nell’inchiesta della Dda di Catanzaro denominata “Reset”. Difeso dagli avvocati Antonio Quintieri e Matteo Cristiani, l’indagato è considerato elemento trasversale a tutti i gruppi della mala cosentina confederati e facenti parte del “Sistema Cosenza”. «Nella sua qualità di partecipe dell’associazione di ‘ndrangheta in seno alla quale è stato affiliato con la seconda dote nelle fila degli Zingari, trasversale e servente a tutti i gruppi che si avvalgono di tale sua ambigua collocazione per diverse attività delittuose funzionali al programma associativo, dal traffico di sostanze stupefacenti, alla commissione di atti intimidatori, alla detenzione di armi». (f. b.)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x