Ultimo aggiornamento alle 22:52
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

la vertenza

Rilancio della forestazione, il 5 giugno inizierà il confronto tra la Regione Calabria e i sindacati

Incontro tra l’assessore Gallo e le segreterie di Flai Cgil, Fai Cisl e Uila Uil in occasione del sit-in alla Cittadella

Pubblicato il: 12/05/2023 – 15:24
Rilancio della forestazione, il 5 giugno inizierà il confronto tra la Regione Calabria e i sindacati

CATANZARO Inizierà il 5 giugno il confronto tra sindacati di categoria e Regione sui temi al centro della piattaforma avanzata dai rappresentanti di Flai Cgil, Fai Cisl e Uila Uil per il rilancio della forestazione calabrese. Il dato è emerso al termine dell’incontro tra l’assessore regionale alla forestazione Gianluca Gallo e i rappresentanti nazionali e regionali dei sindacati di categoria di Cgil, Cisl e Uil in occasione della manifestazione di oggi alla Cittadella regionale di Catanzaro «C’è innanzitutto una data che è quella del 5 giugno – ha detto il segretario nazionale della Flai Cgil, Giovanni Mininni – quando comincerà questo nostro confronto. Sarà un confronto serrato e continuo soprattutto sul rinnovo del contratto regionale ma anche su una serie di altre domande che portano al centro la forestazione calabrese come un settore di grande importanza». «All’assessore regionale Gallo – ha aggiunto Mininni – abbiamo rappresentato la centralità del settore in una regione come la Calabria. Dobbiamo osare atto comunque di avere registrato, dalle cose che ha detto l’assessore, delle aperture e possibili strade che si possono percorrere. Sono state date delle disponibilità rispetto alla piattaforma che abbiamo presentato. Ci sono degli impegni che vedremo come si concretizzeranno». Al centro della discussione ci saranno i temi elaborati nella piattaforma presentata e ribadita oggi da Flai Cgil, Fai Cisl e Uila Uil che «al fine di iniziare – scrivono – una nuova stagione a favore del sistema ambientale- forestale regionale, individuano i punti cardine nel Piano regionale di prevenzione e rimboschimento, nel ricambio generazionale degli addetti, in investimenti e risorse economiche, in contrattazione e riqualificazione e nella sorveglianza idraulica». 

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x