Ultimo aggiornamento alle 12:48
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

l’intervento

«Segnale importante il protocollo tra Regione e Dia contro le infiltrazioni nel Pnrr»

Il capogruppo di Fratelli d’Italia Neri commenta la sottoscrizione dell’intesa avvenuta nei giorni scorsi

Pubblicato il: 15/05/2023 – 14:01
«Segnale importante il protocollo tra Regione e Dia contro le infiltrazioni nel Pnrr»

REGGIO CALABRIA “Importante protocollo d’intesa siglato nei giorni scorsi tra la Regione Calabria e la Dia per l’espletamento di attività di collaborazione mirate al rafforzamento della prevenzione e del contrasto alla criminalità organizzata, anche di tipo mafioso, nell’ambito delle procedure di appalto, autorizzazioni, concessioni riconoscimento di benefici economici, con particolare riferimento agli interventi connessi al Pnrr nonché ai Programmi operativi, Piano sviluppo e coesione”. Lo afferma il presidente del gruppo di Fratelli d’Italia Giuseppe Neri che si dice “entusiasta dell’accordo che si concretizza anche grazie alle interlocuzioni avviate negli scorsi mesi dal consigliere Antonio Montuoro, presidente della Commissione Bilancio, programmazione economica e attività produttive, affari dell’Unione Europea e relazioni con l’estero del Consiglio regionale della Calabria. L’impegno di Fratelli d’Italia sul territorio regionale e nazionale e del lavoro certosino che sta portando avanti il sottosegretario all’Interno Wanda Ferro con azioni sempre più sinergiche tra i diversi attori istituzionali chiamati a rafforzare le misure antimafia. Fratelli d’Italia tiene particolarmente elevata l‘attenzione nel contrastare le infiltrazioni mafiose nell’economia, nel sociale, nell’attività amministrativa e, attraverso una serie di attività di monitoraggio e controllo da un lato e progetti mirati di formazione dall’altro, cerca di soffocare ogni tentativo di intromissione delle consorterie criminali – afferma il presidente Neri -. Il nostro obiettivo è di rendere sempre più incisive tutte le attività antimafia per garantire alle comunità civili un futuro libero dalla presenza ingombrante della criminalità organizzata. Il Sottosegretario al Ministero dell’Interno è la testimonianza dell’assoluta coesione tra le Istituzioni nel comune contrasto alla CO. Per quanto riguarda questo protocollo d’intesa con la Dia, siamo tra le prime regioni in Italia a firmare l’accordo sul contrasto alle infiltrazioni criminali sui fondi pubblici e costituisce un fondamentale passaggio nella comune lotta al crimine”. Il consigliere regionale ricorda anche che “la legalità è un valore fondamentale per la quotidiana convivenza civile e non si esaurisce in un arco temporale, quindi è indispensabile che diventi un caposaldo all’interno della vita di ognuno di noi. Il segnale politico forte di FdI nel contrasto a tutte le forme di illegalità – conclude Neri –  è reso ancor più vigoroso dalla trasversalità delle azioni politiche regionali e nazionali e ad una programmazione che mette in risalto le nostre risorse umane, i nostri giovani professionisti sui quali puntiamo”.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x