Ultimo aggiornamento alle 22:13
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

L’inchiesta

Incidente di Casal Palocco, lo youtuber davanti ai giudici: «La mia vita è rovinata»

Matteo Di Pietro era alla guida del Suv che ha travolto ed ucciso Manuel. È accusato di omicidio stradale

Pubblicato il: 27/06/2023 – 14:04
Incidente di Casal Palocco, lo youtuber davanti ai giudici: «La mia vita è rovinata»

ROMA  «La mia vita è rovinata, vorrei tornare indietro ma non è possibile». Sono le parole che avrebbe proferito Matteo Di Pietro, nel corso dell’interrogatorio di garanzia davanti ai giudici. Una faccia a faccia che è durato circa un’ora e mezza. Il ventenne è agli arresti domiciliari per l’accusa di omicidio stradale in relazione all’incidente di Casal Palocco in cui è morto un bimbo di 5 anni.
Vestito con una camicia celeste e pantaloni beige, il giovane è comparso davanti al gip Angela Gerardi. In base a quanto si apprende il ragazzo ha risposto alle domande del giudice. 

La difesa: «Questa è una tragedia per tutti»

«Questa è una tragedia per tutti. Il mio assistito è distrutto così come la famiglia di Manuel: sono due famiglie distrutte. In questa questa attendiamo l’esito delle consulenze tecniche disposte dalla Procura sui dispositivi sequestrati e sulla velocità del Suv». È quanto ha affermato l’avvocato Antonella Benveduti, difensore di Matteo Di Pietro, youtuber ai domiciliari per l’incidente di Casal Palocco, dopo l’interrogatorio di garanzia svolto oggi davanti al gip di Roma.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x