Ultimo aggiornamento alle 7:39
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

sanità

Azienda Zero, altro step verso la piena operatività: Occhiuto approva l’atto aziendale

Decreto del commissario, che individua nella Cittadella la sede dell’ente di governance del sistema sanitario regionale. L’organismo avrà 23 strutture complesse

Pubblicato il: 07/07/2023 – 12:07
Azienda Zero, altro step verso la piena operatività: Occhiuto approva l’atto aziendale

CATANZARO Un passo alla volta e un passo avanti alla volta. Azienda Zero incomincia sempre più a prendere forma e soprattutto ad avvicinarsi alla piena operatività, fissata dal commissario straordinario Giuseppe Profiti a gennaio 2024. Dopo il lungo impasse iniziale, durato oltre un anno dalla sua istituzione, e nonostante le criticità che il Tavolo Adduce da mesi sta segnalando (criticità ancora esistenti, per la verità), ora il nuovo ente di governance della sanità calabrese si sta materializzando sempre di più: fondamentale l’ultimo passaggio “tecnico”, quello rappresentato dall’approvazione, da parte del presidente della Regione Roberto Occhiuto nella sua qualità di commissario sanitario, dell’atto aziendale di Azienda Zero. Il via libera è contenuto nell’ultimo decreto adottato da Occhiuto in qualità di commissario, che ritiene conforme l’atto aziendale alle linee guida che lo stesso Occhiuto aveva già stabilito, sulla falsariga della “mission” del nuovo ente, quello di accentrare le funzioni già delle Asp, di cui di fatto diventerà una sorta di capofila. Il decreto di Occhiuto individua anche la sede di Azienda Zero, che sarà alla Cittadella a Germaneto di Catanzaro. L’atto aziendale di Azienda Zero, adottato da Profiti a febbraio, tra le altre cose prevede 23 strutture complesse (fra amministrative e sanitarie).  La dotazione organica provvisoria ammonta a 67 unità, quella a regime è stimata a 221 unità: 47 della dirigenza sanitaria, 26 della dirigenza Pta e 148 del comparto. Il reclutamento avverrà con le procedure di mobilità o di comando dalla Regione o dagli altri enti del servizio sanitario regionale. Nei giorni scorsi Azienda Zero aveva fatto un altro passo avanti con l’adozione da parte di Profiti del primo bilancio, che a sua volta dovrà essere approvato dal commissario Occhiuto.  (c. a.)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x