Ultimo aggiornamento alle 0:20
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

ambiente

Contrasto all’inquinamento elettromagnetico, firmato in Calabria il primo accordo tra Anci, Corecom e Arpacal

Succurro: «Siamo lieti che la nostra sia la prima regione d’Italia a rendere concreta e operativa la legge 36»

Pubblicato il: 28/07/2023 – 12:44
Contrasto all’inquinamento elettromagnetico, firmato in Calabria il primo accordo tra Anci, Corecom e Arpacal

COSENZA Il primo accordo di programma d’Italia. È stato firmato ieri il protocollo tra Anci Calabria, Arpacal e Corecom per la tutela dell’ambiente e il contrasto all’inquinamento elettromagnetico. L’accordo, sottoscritto dal presidente Anci, Rosaria Succurro, dal commissario straordinario Arpacal, Emilio Errigo e dal presidente Corecom, Fulvio Scarpino è un importante piano attuativo della legge 36/2001 che disciplina compiti e funzioni dei comuni e delle agenzie ambientali. Con la sottoscrizione dell’intesa Anci esorta i comuni a dotarsi dei piani di inquinamento elettromagnetico, veri e propri strumenti di controllo che devono agire per rispettare i limiti imposti dalla normativa in materia. Corecom ed Arpacal svolgeranno le funzioni prescritte dalla legge in cooperazione con i comuni. «Siamo lieti che la Calabria – hanno detto Rosaria Succurro, Emilio Errigo e Fulvio Scarpino – sia la prima regione d’Italia a rendere concreta e operativa la legge 36, anche alla luce delle evoluzioni scientifiche e dell’importanza di conciliare e favorire il miglioramento delle connessioni con la tutela della salute. Con questo accordo quadro- hanno aggiunto i tre rappresentanti istituzionali – a cui seguiranno le circolari applicative, veniamo incontro sia alle esigenze dei comuni, che vanno sostenuti istituzionalmente, sia a quello primario dei cittadini, la cui tutela è imprescindibile. L’accordo sarà illustrato prossimamente al presidente della Regione, Roberto Occhiuto, e si spera possa divenire punto di riferimento sia per le altre regioni italiane, sia per ogni possibile, ulteriore intervento legislativo in materia».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x