Ultimo aggiornamento alle 23:17
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

narcotraffico

Sequestrati 700 chili di coca su una barca a vela dal Sudamerica: 4 arresti

Operazione nell’oceano Atlantico, al largo delle Canarie. Due italiani in manette

Pubblicato il: 22/08/2023 – 9:47
Sequestrati 700 chili di coca su una barca a vela dal Sudamerica: 4 arresti

PALERMO Un carico di 700 chili di cocaina proveniente dal Sudamerica è stato sequestrato a bordo di una barca a vela finita nelle indagini della Dia e della Guardia civil spagnola al largo delle Canarie. Nell’operazione sono stati arrestati due italiani, un croato e un serbo; sui due italiani e sul croato, in particolare, da tempo si erano concentrate le attenzioni della Dia, nell’ambito di attività di indagine condotta dietro il coordinamento della Dda di Palermo, diretta da Maurizio de Lucia che già nel novembre 2022 aveva portato alla localizzazione e cattura, in Turchia, di un latitante ricercato dal 2018 in quanto colpito da ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Reggio Calabria nell’ambito dell’operazione “Pollino – European ‘ndrangheta connection”, e condannato in primo grado a 22 anni e 8 mesi di reclusione per traffico internazionale di sostanze stupefacenti.
Le indagini hanno consentito l’individuazione dell’imbarcazione a vela “Rossio” battente bandiera polacca, di proprietà di uno degli italiani arrestati, quale possibile vettore di ingenti quantitativi di stupefacente sulla rotta atlantica.
Le indagini sull’imbarcazione erano condotte anche dalla Guardia civil spagnola, dalla polizia croata e da quella serba. Per tale motivo, a conclusione di uno scambio informativo avviato per il tramite della Direzione centrale servizi antidroga sul canale di cooperazione internazionale, sotto egida Europol, e avvalendosi degli strumenti messi a disposizione dalla rete antimafia @on, sul conto dell’imbarcazione è stata richiesta congiuntamente, dalla Dia e dalla Guardia civil spagnola, l’iscrizione di un alert di controllo presso il maritime analysis and operations centre (narcotics) di Lisbona.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x