Ultimo aggiornamento alle 2:11
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

gli incarichi

Insediati due nuovi funzionari alla Questura di Vibo Valentia

Si tratta di Massimiliano Migliaccio e Francesco Raimondo, accolti il 4 settembre dal questore Cristiano Tatarelli

Pubblicato il: 06/09/2023 – 14:12
Insediati due nuovi funzionari alla Questura di Vibo Valentia

VIBO VALENTIA Sono arrivati a Vibo Valentia, il 4 settembre, accolti dal Questore Cristiano Tatarelli, i due nuovi funzionari assegnati alla Questura. Nello specifico, il vicequestore della Polizia di Stato Massimiliano Migliaccio, 46 anni, sarà il nuovo dirigente della Squadra Mobile. Laureato in giurisprudenza, dal dicembre del 2008 ha frequentato, a Roma, il corso di formazione per Commissari presso la Scuola Superiore di Polizia, all’esito del quale ha conseguito il Master in Scienze della Sicurezza ed è stato assegnato alla Questura di Imperia ove ha, prima, rivestito l’incarico di Dirigente dell’Ufficio del Personale e dell’Ufficio Tecnico Logistico Provinciale e poi di Dirigente l’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico.
Nel gennaio 2013 è stato trasferito presso il Commissariato di Pubblica Sicurezza di Taurianova (RC) quale dirigente e, nel gennaio 2015, presso la Questura di Crotone ove ha ricoperto l’incarico di Vice Dirigente della Squadra Mobile.
Nel gennaio 2018 è stato trasferito presso l’omologo ufficio investigativo della Questura di Trieste ove ha assunto l’incarico di Vice Dirigente della Squadra Mobile, nonché dirigente della Sezione Criminalità Organizzata e Catturandi e della Sezione Omicidi.
Nel corso della sua carriera è stato impegnato in numerose complesse indagini sia contro la criminalità comune che organizzata, portando a termine anche diverse attività investigative sul fenomeno della immigrazione clandestina lungo le rotte del mediterraneo e balcanica.
Il Commissario Capo della Polizia di Stato, dott. Francesco Raimondo, 33 anni, invece, sarà il nuovo Dirigente dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico. Dopo aver conseguito la Laurea Magistrale in Giurisprudenza presso l’Università Magna Graecia di Catanzaro, nell’anno 2014 ha conseguito il Diploma di Specializzazione nelle professioni Legali presso l’Università Guglielmo Marco di Roma.
Nell’anno 2016 ha svolto la pratica forense presso l’Avvocatura Distrettuale dello Stato, sezione Catanzaro, conseguendo l’Abilitazione forense presso la Corte d’Appello di Catanzaro. Vincitore anche di concorso per Vice Ispettori della Polizia di Stato, durante la frequenza del relativo corso presso la Scuola Ispettori di Campobasso, ha superato altresì, risultando vincitore, il Concorso per Commissari della Polizia di Stato nell’anno 2019.
Il Dott. Raimondo, dopo aver frequentato il relativo corso, è stato assegnato alla Questura di Foggia. Ivi ha ricoperto il delicato ruolo di Dirigente dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico conseguendo apprezzabili risultati.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x