Ultimo aggiornamento alle 23:06
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Agenti di commercio, presentato il nuovo accordo alla Camera

L’intesa di Federagenti Cisal, Cisal, Unsic Anpit disciplina il rapporto di agenzia e rappresentanza commerciale

Pubblicato il: 21/11/2023 – 18:10
Agenti di commercio, presentato il nuovo accordo alla Camera

ROMA Federagenti Cisal, Cisal, Unsic e Anpit hanno presentato, nel corso di una conferenza stampa alla Camera dei deputati, il nuovo Accordo economico collettivo per la disciplina del rapporto di agenzia e rappresentanza commerciale nei settori del commercio, servizi, terziario, turismo, industria e artigianato. «Ci siamo chiesti e abbiamo chiesto alle ditte mandanti se l’agente di commercio fosse ancora una figura centrale. La risposta è sì. Ed è per questo – ha spiegato Luca Gaburro segretario generale Federagenti Cisal, che abbiamo introdotto e previsto che la ditta riconosca agli agenti in esclusiva il 60% delle provvigioni stabilite con la clientela in caso di commercio elettronico. È un accordo – ha concluso Gaburro – che intervenendo anche sulle indennità di fine rapporto, offre una soluzione seria ed equilibrata al problema e riconosce la centralità di una figura che intermedia più del 66% dell’intero Pil italiano». Un plauso all’accordo è arrivato in apertura della conferenza stampa dal deputato Luca Pastorino, componente della IX Commissione Trasporti, Poste e Telecomunicazioni, che ha parlato di «ottimo risultato ottenuto». Di impegno della politica ad «interrogarsi per fornire gli strumenti migliori per questo settore, soprattutto alla luce della grande sfida del commercio digitale» ha, invece parlato, l’onorevole  Silvio Giovine, componente della XI Commissione Lavoro Pubblico e Privato.
«Un altro importante tassello dopo il riconoscimento dell’indennità europea», ha sottolineato, ancora, Fulvio De Gregorio, segretario confederale Cisal, che ha portato i saluti del segretario generale della Cisal Francesco Cavallaro. «Un accordo – ha aggiunto De Gregorio – frutto della sinergia  tra le parti interessate che da anni portano avanti per una contrattazione collettiva nazionale innovativa, al passo con i tempi, capace di dare risposte alle esigenze». Pensiero rimarcato dal presidente Anpit Federico Iadicicco per il quale «solo il valore della contrattazione ha reso possibile un tale accordo che impegna sia le aziende sia le sigle sindacali nella tutela di un importante figura professionale, che al suo interno ha degli elementi innovativi straordinari che vanno, appunto, nell’ottica di valorizzare il legame tra datore di lavoro e, in questo caso, gli agenti di commercio in un contesto generale difficile dove l’incedere delle nuove tecnologie ha prodotto disfunzioni e problemi a questa categoria di lavoratori».

Il Corriere della Calabria è anche su Whatsapp. Basta cliccare qui per iscriverti al canale ed essere sempre aggiornato

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x