Ultimo aggiornamento alle 7:33
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

il messaggio

«Lo ammazzo, lo sparo». L’avvertimento al sindaco di Botricello

A pronunciare la frase anche all’indirizzo del responsabile dell’Ufficio Tecnico sarebbe stato Pasquale Barberio

Pubblicato il: 02/12/2023 – 12:14
«Lo ammazzo, lo sparo». L’avvertimento al sindaco di Botricello

CATANZARO «Digli al tuo sindaco che è una cosa fetusa, io non ho più niente da perdere, lo ammazzo, lo sparo». Sarebbe stata questa l’espressione con la quale Pasquale Barberio, per il quale proprio due giorni fa la Dda di Catanzaro ha chiesto la condanna a dieci anni di reclusione per concorso esterno in associazione mafiosa perché ritenuto il “terminale economico” della cosca Grande di Cutro, avrebbe cercato di intimidire il sindaco di Botricello, Simone Puccio. La frase – come riporta il “Quotidiano del Sud” – sarebbe stata pronunciata da Barberio nei confronti del responsabile dell’Ufficio Tecnico del Comune, Salvatore Aiello. Secondo la ricostruzione, dal momento che il primo cittadino di Botricello non riceveva Barberio, lo stesso si sarebbe rivolto al dirigente minacciandolo di morte e ripresentandosi in comune. Alla base della vicenda ci sarebbe la realizzazione di un villaggio rispetto al quale Barberio non avrebbe ceduto le opere di urbanizzazioni al Comune.

Il Corriere della Calabria è anche su WhatsApp. Basta cliccare qui per iscriverti al canale ed essere sempre aggiornato

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x