Ultimo aggiornamento alle 21:48
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

l’indagine della dda

Inchiesta “Case Popolari”, la risposta di Aterp Calabria: «Siamo contro il malaffare»

L’Azienda si costituirà parte civile nel processo penale a difesa della sua credibilità ed onorabilità

Pubblicato il: 15/02/2024 – 10:09
Inchiesta “Case Popolari”, la risposta di Aterp Calabria: «Siamo contro il malaffare»

REGGIO CALABRIA «In merito all’inchiesta “Case Popolari”, portata avanti dalla Magistratura reggina, esprimo compiacimento e sostegno per le indagini svolte con l’auspicio che il lavoro investigativo portato avanti dagli inquirenti possa scoraggiare, per il futuro, comportamenti fuori dalla legalità e di pericoloso allarme sociale. Aterp Calabria, ha avviato una proficua attività di collaborazione con le Prefetture e le stesse Forze dell’Ordine, compiendo ogni sforzo utile al fine di stroncare qualsiasi pericolo di infiltrazione della criminalità organizzata nella gestione del patrimonio pubblico ad essa affidato dichiarando, sin da subito, che, laddove ne ricorrano i presupposti, l’Azienda si costituirà parte civile nel processo penale a difesa della sua credibilità ed onorabilità». E’ quanto dichiara, in una nota, il Commissario Straordinario Aterp Grazia Maria Carmela Iannini. «Pur rimanendo garantisti, sottolineo che singoli coinvolgimenti, quali che siano le responsabilità che verranno accertate nel seguito dell’inchiesta, non intaccheranno la chiarezza e la fermezza nell’azione di governo intrapresa che vede Aterp incrollabile sostenitore dei diritti di quanti, nella legalità, attendono di essere rassicurati dalle Istituzioni e da chi le rappresenta nelle funzioni di governo».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x