Ultimo aggiornamento alle 10:03
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Il blitz

Arsenale in un capannone nel Reggino, in manette un uomo

I carabinieri hanno rinvenuto a Bova Marina un fucile a canne mozze e quasi 150 cartucce. L’uomo sprovvisto anche di porto d’arma

Pubblicato il: 25/02/2024 – 10:36
Arsenale in un capannone nel Reggino, in manette un uomo

BOVA MARINA Deteneva un fucile a canne mozze senza matricola e un notevole quantitativo di munizioni senza avere alcuna autorizzazione. E senza neppure un regolare porto d’armi. Per questo i carabinieri della stazione di Bova Marina, supportati da unità dello Squadrone Eliportato Cacciatori di Calabria hanno arrestato un uomo.
In particolare, i militari nel corso di controlli effettuati nella zona hanno rinvenuto all’interno di un capannone che si trovava nella cittadina reggina un fucile a canne mozze parallele senza matricola, ed un notevole munizionamento pari a quasi 150 cartucce costituite da cal. 12, cal. 22 l.r. e cal. 410 magnum. Il capannone era nella disponibilità dell’uomo che per questo è finito in manette.

Il Corriere della Calabria è anche su WhatsApp. Basta cliccare qui per iscriverti al canale ed essere sempre aggiornato

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x