Ultimo aggiornamento alle 15:45
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Arssa, Cedolia si dimette

CATANZARO Cambio della guardia all`Arssa, che registra le dimissioni del commissario liquidatore, Flavio Cedolia. Il manager era finito nel mirino, nelle scorse settimane: la Procura di Cosenza ha …

Pubblicato il: 29/07/2013 – 18:27
Arssa, Cedolia si dimette

CATANZARO Cambio della guardia all`Arssa, che registra le dimissioni del commissario liquidatore, Flavio Cedolia. Il manager era finito nel mirino, nelle scorse settimane: la Procura di Cosenza ha aperto un`inchiesta sui titoli presentati per ottenere tre incarichi, tutti disposti dalla Regione. E il dossier era finito anche sul tavolo della giunta. Oggi è arrivata la decisione di farsi da parte. Il timone dell`azienda, comunque, resta in quota Udc. Al posto di Cedolia, subentra Raffaele Cesario, il quale, a sua volta, si era dimesso – il polemica con il sindaco, Mario Occhiuto – da capogruppo dei centristi nel consiglio comunale di Cosenza. Si riposiziona un altro manager di fiducia dell`assessore Michele Trematerra: è Maurizio Nicolai, che è stato nominato commissario straordinario dell`Arcea. Il dirigente Alessandro Zanfino, invece, è stato nominato Autorità di Gestione del Programma di Sviluppo rurale 2007-2013 e 2014-2020, ruolo ricoperto prima da Nicolai.
La riunione della giunta ha visto anche la nomina del dirigente generale reggente dell`Avvocatura regionale, che è Benito Spanti, dirigente di settore della stessa Avvocatura. Su proposta della Presidenza  è stata approvata la rimodulazione dell’Azione di valorizzazione archeologica Antica-Kroton.
Su proposta dell’Assessore alla Cultura Mario Caligiuri, invece, sono state approvate le direttive d’attuazione della linea d’intervento del Por-Fesr dell’Asse sulla ricerca scientifica ed innovazione.
Sono state anche approvate le modifiche alle linee guida per l’attuazione della Linea d’intervento sulle Azioni per la qualificazione e la valorizzazione del patrimonio museale regionale, stabilendo che cinque milioni di euro della dotazione finanziaria complessiva di questa linea devono intendersi prioritariamente finalizzati al finanziamento dell’operazione denominata “Museo Archeologico nazionale di Reggio Calabria” per interventi diretti a garantire la completa fruizione del museo con lavori per l’allestimento museologico e museografico e di Impiantistica speciale dello stesso Museo. (0020)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x