Ultimo aggiornamento alle 9:55
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Expo 2015, il questore di Milano rilancia l'allarme 'ndrangheta

Anche a oltre mille chilometri di distanza dalla Calabria, «l’obiettivo numero uno delle forze di polizia è la lotta alla ‘ndrangheta». Non sono passati molti anni da quando l’ex prefetto Gian Vale…

Pubblicato il: 30/12/2014 – 16:30
Expo 2015, il questore di Milano rilancia l'allarme 'ndrangheta

Anche a oltre mille chilometri di distanza dalla Calabria, «l’obiettivo numero uno delle forze di polizia è la lotta alla ‘ndrangheta». Non sono passati molti anni da quando l’ex prefetto Gian Valerio Lombardi dichiarava che «qui a Milano la mafia non esiste», ma sotto la “Madonnina” la musica è totalmente cambiata. Ad affermarlo senza mezzi termini è il questore Luigi Savina, che oggi, nel fare il punto sull’attività dei suoi uomini ha puntato il dito contro le ‘ndrine calabresi e i loro affari a Milano. A preoccupare è soprattutto l’ormai imminente apertura di Expo 2015. Un piatto ricco su cui da tempo la criminalità organizzata ha tentato di mettere le mani e per il quale la parola d’ordine per le forze di sicurezza non può che essere – dice il questore – «prevenzione, prevenzione, prevenzione». In questo senso, spiega Savina, «si lavora in via preventiva per capire se un azienda possa avere contatti». Un lavoro silenzioso, ma i cui risultati per il questore stanno nelle cinquantaquattro interdittive antimafia emesse nei confronti di aziende ritenute vicine al crimine organizzato, «segno di quanto viene fatto in termini di prevenzione». Ma che ancora non basta, perché la vera partita – a detta di Savina – inizierà quando Expo aprirà ufficialmente i battenti. «Noi ci stiamo coordinando già da tempo sulla prevenzione e il comparto della sicurezza riceverà da un mese prima a un mese dopo la manifestazione alcune migliaia di uomini in più: avremo mezzi, uomini e tecnologia per far fronte all’impegno internazionale».

 

Alessia Candito
a.candito@corrierecal.it

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x