Ultimo aggiornamento alle 22:35
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Gratteri: «I funerali dei boss? In Calabria stiamo attenti»

REGGIO CALABRIA «In Calabria, ormai da molti anni, quando muoiono i boss di ‘ndrangheta, stiamo attenti perché sappiamo che anche i funerali di queste persone possono trasformarsi in una forma di e…

Pubblicato il: 21/08/2015 – 16:08
Gratteri: «I funerali dei boss? In Calabria stiamo attenti»

REGGIO CALABRIA «In Calabria, ormai da molti anni, quando muoiono i boss di ‘ndrangheta, stiamo attenti perché sappiamo che anche i funerali di queste persone possono trasformarsi in una forma di esternazione del potere». Lo ha detto il procuratore della Repubblica aggiunto di Reggio Calabria, Nicola Gratteri, intervenendo sulle polemiche seguite allo sfarzoso funerale, a Roma, di Vittorio Casamonica, presunto boss dell’omonimo clan. «Per questo con il questore – ha aggiunto Gratteri – concordiamo sull’opportunità di vietare funerali pubblici per motivi di sicurezza e di ordine pubblico. Le esequie, così, vengono celebrate alle sei del mattino, in forma privata e senza corteo».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x