Ultimo aggiornamento alle 16:49
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Fermato per una perquisizione, aggredisce i carabinieri con un coltello

ROCCELLA JONICA Arrestato, in flagranza di reato, per violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale, C.A., classe ’58, pastore romeno domiciliato a Caulonia Marina, in provincia di Reggio Ca…

Pubblicato il: 27/02/2016 – 8:55
Fermato per una perquisizione, aggredisce i carabinieri con un coltello

ROCCELLA JONICA Arrestato, in flagranza di reato, per violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale, C.A., classe ’58, pastore romeno domiciliato a Caulonia Marina, in provincia di Reggio Calabria. I carabinieri di Roccella Jonica a seguito di una denuncia-querela per furto e tentata estorsione sporta da una donna di origini romene, si sono recati presso il domicilio dell’uomo per eseguire una perquisizione locale alla ricerca della refurtiva. Vedendo arrivare i carabinieri l’arrestato si sarebbe armato di un coltello lungo 31 cm (di cui ben 19 di lama) per impedire la perquisizione minacciandoli. L’uomo avrebbe anche cercato di opporsi all’arresto, ma è stato prontamente disarmato e bloccato. Infine, condotto in caserma, avrebbe ammesso di essere stato l’autore dei fatti contestatigli, indicando ai carabinieri il nascondiglio della refurtiva. Questa sarebbe stata rinvenuta successivamente sotto la prua di una barca abbandonata nelle vicinanze, riconosciuta e restituita agli aventi diritto. L’uomo è stato sottoposto all’obbligo di presentazione alla P.G.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x