Ultimo aggiornamento alle 10:59
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Porto Gioia Tauro: terzo giorno di sciopero, fallisce il vertice in Prefettura

GIOIA TAURO È giunta al terzo giorno la protesta dei lavoratori portuali di Gioia Tauro che, su iniziativa del sindacato autonomo Sul, scioperano per contestare gli esuberi di 400 unità dichiarati …

Pubblicato il: 03/03/2017 – 13:21
Porto Gioia Tauro: terzo giorno di sciopero, fallisce il vertice in Prefettura

GIOIA TAURO È giunta al terzo giorno la protesta dei lavoratori portuali di Gioia Tauro che, su iniziativa del sindacato autonomo Sul, scioperano per contestare gli esuberi di 400 unità dichiarati dalla Mct, la società del gruppo Contship che gestisce il terminal container. I lavoratori chiedono il rispetto degli impegni assunti a Palazzo Chigi per il rilancio dello scalo e per il reimpiego degli esuberi in un’apposita società da costituire. La protesta ha bloccato le attività nello scalo. Non ha dato esito positivo nemmeno il vertice convocato questo pomeriggio in Prefettura. All’incontro, convocato dal prefetto Michele di Bari, erano presenti il direttore generale della Mct, il direttore dell’Ispettorato provinciale del lavoro e le organizzazioni di categoria Filt Cgil, Fit Cisl, Uil Trasporti, Ugl Mare e Sul Ct. Nel corso del vertice è emerso che i sindacati Cgil, Csil, Uil, Ugl da una parte e il Sul dall’altra hanno mantenuto le distinte e diverse posizioni già assunte precedentemente. Il prefetto ha comunque rimancato la necessità di far cessare ogni forma di protesta.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x