Ultimo aggiornamento alle 21:15
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

L'ex assessore della giunta Alecci che si candida con il M5s

CATANZARO Ex assessore di una giunta a guida Pd candidata con il Movimento Cinquestelle. Quello di Silvia Vono, aspirante senatrice nel collegio uninominale che abbraccia comuni delle province di C…

Pubblicato il: 31/01/2018 – 10:28
L'ex assessore della giunta Alecci che si candida con il M5s

CATANZARO Ex assessore di una giunta a guida Pd candidata con il Movimento Cinquestelle. Quello di Silvia Vono, aspirante senatrice nel collegio uninominale che abbraccia comuni delle province di Catanzaro e Vibo Valentia, sembra avere tutte le caratteristiche dei casi che hanno agitato il partito pentastellato dopo la presentazione delle liste elettorali. Vono, avvocato di Soverato, è stata in Giunta con Ernesto Alecci, dopo aver presieduto il circolo locale di Italia dei Valori. Alecci è a sua volta in corsa per il Parlamento, sotto le insegne del Pd. A Soverato c’è chi indica la Vono come molto vicina al partito di Renzi, tanto da aver sostenuto nel 2014 la candidatura di Flora Sculco in consiglio regionale in una lista satellite del Pd e nel 2015 lo stesso Alecci eletto sindaco per un secondo mandato. La vicenda, segnalata stamane dal quotidiano “Gazzetta del Sud”, sembra, dunque, aprire un nuovo caso nel movimento guidato oggi da Luigi Di Maio. Negli ambienti grillini regionali si tende a ridimensionare la vicenda. L’articolo 2 del “non statuto” del movimento, è vero, si fa rilevare, fa esplicito divieto di candidare chi abbia in passato ricoperto incarichi amministrativi in altra formazione politica che non sia quella grillina “prima del 2009”, ma lascia la decisione finale al capo politico (in questo caso Luigi Di Maio) in presenza di requisiti come la fedina penale politica, la specchiata “moralita” dell’interessato, l’impegno in attività pubbliche di interesse sociale. Tutte caratteristi che Silvia Vono sembra avere. A favore dell’avvocatessa di Soverato, per esempio, gioca la sua esperienza di attivista nell’agguerrito Comitato per la costruzione della Trasversale delle Serre, un’infrastruttura viaria attesa da decenni che dovrebbe rompere l’isolamento dei centri interni dell’Appennino calabrese centro meridionale, collegando il Vibonese alla costa ionica catanzarese. Vono, si fa inoltre rilevare, è stata si candidata, ma non nel Pd, essendo stata espressione di una lista civica.

LA REPLICA DEL M5S Proprio da questa circostanza prende mosse una nota inviata dalla comunicazione del M5s. «Rispetto a quanto scritto – si legge nella nota – bisogna segnalare che c’è un errore. La Vono, infatti, non è mai stata assessore di una giunta targata Pd. All’epoca infatti il sindaco di Soverato non era in quota Pd ma espressione di una lista civica, così come la stessa Vono. Alecci risulta esser passato al Pd solo a gennaio di quest’anno». In effetti quello di Alecci tra i dem a gennaio, più che un passaggio vero e proprio è stato un ritorno, visto che il rapporto con il partito si era interrotto qualche mese. 

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x