Ultimo aggiornamento alle 22:26
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Lavoratori in nero in un’azienda boschiva, sanzioni per 25mila euro

Tra gli operai anche un minorenne. Denunciato il titolare della ditta che era impegnata in due cantieri a Fabrizia, nelle Serre vibonesi

Pubblicato il: 09/02/2019 – 9:22
Lavoratori in nero in un’azienda boschiva, sanzioni per 25mila euro

SERRA SAN BRUNO Nella giornata di venerdì i carabinieri della Stazione di Fabrizia, assieme ai militari dell’Nucleo Ispettorato del lavoro di Vibo Valentia, hanno effettuato un controllo nei confronti di un’azienda boschiva locale. I militari hanno accertato che l’impresa in questione era attiva su due cantieri contemporaneamente: da qui la decisione di effettuare un intervento congiunto per identificare tutti i lavoratori attivi allo stesso momento. È stata quindi accertata la presenza di 6 lavoratori senza regolare contratto, di cui uno minore di 18 anni. Gli accertamenti sono proseguiti ed è stata verificata la mancanza della documentazione in relazione alla visita di controllo. Per queste violazioni sono state elevate sanzioni amministrative per circa 25mila euro con la conseguente sospensione dell’attività lavorativa dell’azienda. Il proprietario della società, originario di Chiaravalle Centrale, 33enne, è stato invece deferito alla locale Procura della Repubblica.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x