Ultimo aggiornamento alle 23:16
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

Catanzaro, parte la sfida dei democrat a sostegno di Zingaretti

Presentata la lista dei candidati Pd di “Piazza Grande” nel collegio del capoluogo e Crotone: la guida Enzo Bruno, che spiega il progetto politico del governatore del Lazio

Pubblicato il: 22/02/2019 – 17:42
Catanzaro, parte la sfida dei democrat a sostegno di Zingaretti

CATANZARO «Nella nostra comunità serve più rispetto e meno sospetto: “Piazza Grande” è la chiamata a raccolta di energie non contro qualcuno, ma è un appello a combattere per la speranza». Lo ha detto Enzo Bruno, già presidente della Provincia di Catanzaro, alla presentazione della lista dei candidati di “Piazza Grande con Nicola Zingaretti” nel collegio Catanzaro-Crotone in corsa per l’assemblea nazionale del Pd. La lista, presentata in una conferenza stampa a Catanzaro alla presenza del presidente del Pd provinciale, Michele Drosi, è guidata dallo stesso Bruno, ed è composta inoltre da Sergio Contarino, Francesco Severino, Simona Ginetta Mancuso, Antonella Stefanizzi, Silvana Siciliani e Domenico Lumare. “Il 3 marzo ci sarà un’altra grande e importante giornata di democrazia perché – ha esordito Bruno – i cittadini, i simpatizzanti, gli iscritti e i militanti del Pd vengono chiamati a selezionare la classe dirigente esprimendo con il proprio voto l’assemblea nazionale e il segretario nazionale. Non penso ci siano altre formazione che adottano questo criterio di selezione della classe dirigente. Anche se ci confrontiamo in maniera animata, a volte su un terreno di scontro, la partecipazione attiva al processo decisionale rappresenta una forma altissima di democrazia di cui andiamo fieri, che è nel nostro codice genetico». Del programma e dell’impostazione di Zingaretti, Bruno, che ha avuto modo di parlare ed essere sollecitato alla candidatura dal governatore del Lazio, ha detto poi di «apprezzare e condividere in particolar modo tre aspetti: la volontà di rilanciare il partito, la capacità di riappropriarci dei territori rilanciando il sistema dei circoli e poi la capacità di costruire una grande opposizione per essere domani reale alternativa a un governo nazionale inefficace, inefficiente, approssimativo, e superficiale». Il dirigente del Pd, che è stato anche segretario provinciale del partito, ha poi osservato: «La lista a cui mi pongo alla guida è fatta di amministratori, professionisti, ed è espressione di persone che credono e si ritrovano al fianco del governatore Mario Oliverio, del quale sosteniamo il grande sforzo di governare una regione difficile con grandi difficoltà, ma grande legalità e trasparenza. Ci metterò tutta la mia passione e la mia esperienza . ha concluso Bruno – partendo anche da quello che abbiamo fatto nella Provincia di Catanzaro, dove siamo stati al fianco dei sindaci che ci hanno dimostrato sempre grande vicinanza, anche votando all’unanimità i bilanci che abbiamo presentato». A intervenire in conferenza stampa anche Sergio Contarino, espressione del Crotonese, che ha motivato il suo sostegno a Zingaretti perché il governatore laziale «è portatore di proposte credibili e vincente, un amministratore che ha dimostrato di avere una lucidità politica capace di dare attenzione ai problemi e alle persone. In questi anni abbiamo messo da parte i cittadini che si sono sentiti trascurati, dobbiamo ripartire dall’aderenza ai territori per costruire l’alternativa. E questo possiamo farlo prima di tutto diventando un partito normale, con organismi normali che – ha concluso Contarino – sanno determinarsi e individuare un percorso unitario».
 

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x