Ultimo aggiornamento alle 22:35
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

San Ferdinando, dal Viminale 350mila euro per la fase post-sgombero

Il finanziamento servirà a garantire «idonee condizioni di vivibilità sul territorio» dopo l’operazione di smantellamento della baraccopoli. Salvini: «Un altro segnale di attenzione concreta per la…

Pubblicato il: 16/03/2019 – 11:17
San Ferdinando, dal Viminale 350mila euro per la fase post-sgombero

ROMA Arriveranno 350mila euro al Comune di San Ferdinando, nel Reggino, per la gestione della fase post-sgombero. L’ha deciso il Viminale, dopo l’operazione che ha smantellato la baraccopoli di immigrati che erano ammassati in condizioni di estremo degrado e di illegalità. Il finanziamento servirà per ripristinare il decoro urbano e garantire «idonee condizioni di vivibilità sul territorio». Per il ministro dell’Interno Matteo Salvini, «è un altro segnale di attenzione concreta per la comunità di San Ferdinando. Lo sgombero era atteso da anni e ribadisco la soddisfazione per essere passati dalle parole ai fatti».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x