Ultimo aggiornamento alle 22:43
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Vibo, il questore sospende il poliziotto condannato per corruzione

Stefano Mercadante è coinvolto in un’inchiesta sulle pressioni della criminalità organizzata sugli istituti di vigilanza privati

Pubblicato il: 29/03/2019 – 15:43
Vibo, il questore sospende il poliziotto condannato per corruzione

VIBO VALENTIA Il questore di Vibo Valentia, Andrea Grassi, ha sospeso dal servizio il poliziotto Stefano Mercadante, 58 anni, condannato a 3 anni e 10 mesi per corruzione nell’ambito di un’inchiesta sulle pressioni della criminalità organizzata sugli istituti di vigilanza privati. I giudici, quale pena accessoria, hanno anche condannato Mercadante all’interdizione dai pubblici uffici per la durata di cinque anni. L’inchiesta che ha portato alla condanna di Stefano Mercadante, addetto alla sorveglianza sugli istituti di vigilanza privati, è scattata nel 2013 ad opera della Squadra Mobile di Catanzaro a seguito delle dichiarazioni del testimone di giustizia Pietro Di Costa.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x