Ultimo aggiornamento alle 21:07
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Un regalo per Rino Gaetano nel giorno del suo 69° compleanno

Il 29 ottobre 1950 nasceva l’indimenticato cantautore crotonese. Il regista Andrea Labate lo celebra con un videoclip inedito della sua versione “A mano a mano”

Pubblicato il: 29/10/2019 – 17:06
Un regalo per Rino Gaetano nel giorno del suo 69° compleanno

ROMA Rino Gaetano è tornato, o forse non se n’è mai davvero andato. Il cantautore crotonese continua a vivere attraverso le sue note ed i suoi versi che già allora raccontavano di problematiche sociali rimaste attuali in maniera disarmante.
Un patrimonio che l’industria discografica sta ora cercando di valorizzare attraverso la creazione di videoclip ufficiali che possano esprimere in una nuova veste i suoi capolavori. Così, dopo la realizzazione di “Gianna” e di “Sfiorivano le viole”, è online da oggi, 29 ottobre, il videoclip della sua versione di “A mano a mano”. Il video è stato pubblicato da Sony Music Legacy nel giorno in cui l’artista avrebbe compiuto 69 anni.
Il videoclip di “A mano a mano” è stato girato a Roma, fra piazza Sempione e Montesacro, luoghi vissuti e amati da Rino. La regia è stata affidata da Andrea Labate, i protagonisti sono Marco Rossetti e Chiara Bassermann. Il regista ha deciso di coinvolgere la Rino Gaetano band che ha fornito un prezioso supporto per valorizzare al meglio questo splendido brano. Commenta Alessandro Gaetano: «”A mano a mano” è un brano insito nel dna degli italiani, uno scrigno di emozioni ad opera della penna di Marco Luberti e reso atemporale dalla versione interpretata da mio zio Rino. Ho dato il mio apporto, insieme alla Rino Gaetano Band, partecipando alle riprese del videoclip ufficiale del brano. Le registrazioni sono avvenute durante uno dei nostri concerti coi quali, con dedizione ed entusiasmo, celebriamo da sempre il patrimonio artistico di Rino. Gli devo molto, mi ha insegnato tanto ed è sempre al mio fianco, nella vita di tutti i giorni e sul palco. È un’ode ad un amore sbiadito, un amore che si ricorda con malinconia e, che nel farlo, riaccende ogni volta quell’amore genuino, bambino. L’amore che vuole rappresentare però, questa volta, è quello fra le persone e la musica di Rino Gaetano”, così il regista Andrea Labate Sony Music Legacy ha da poco pubblicato “Ahi Maria 40th” la raccolta definitiva di Rino Gaetano, un quadruplo cofanetto che raccoglie tutta la carriera del grande artista, a 38 anni dalla sua prematura scomparsa». (fd)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x