Ultimo aggiornamento alle 8:12
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Lamezia ricorda i coniugi Aversa. Guarascio: «Non solo una ricorrenza»

A 28 anni dal tragico accaduto, il consigliere di minoranza al Comune sottolinea come questa data non sia solo «un semplice numero sul calendario, ma un momento di profonda riflessione»

Pubblicato il: 03/01/2020 – 16:14
Lamezia ricorda i coniugi Aversa. Guarascio: «Non solo una ricorrenza»

LAMEZIA TERME «A 28 anni dalla tragica morte dei coniugi Aversa, sento il bisogno, insieme al mio gruppo, di esprimere vicinanza ai figli, ai colleghi della polizia e a tutte le forze dell’ordine impegnate nell’affermazione della legalità e nella lotta alla criminalità organizzata. Quello del poliziotto Aversa e della moglie, è un sacrificio sempre vivo da non dimenticare mai perché è parte integrante della storia di questa nostra città dove la mafia purtroppo ha lasciato segni incancellabili e ferite sempre aperte». È quanto dichiara, il consigliere comunale Eugenio Guarascio in occasione dell’anniversario dell’uccisione dei coniugi Salvatore Aversa e Lucia Precenzano, assassinati dalla mafia il 4 gennaio del 1992 in via dei Campioni.
«Questa data non è, e non può essere, un semplice numero sul calendario – aggiunge Guarascio – ma rappresenta, al di fuori della retorica, un momento di profonda riflessione in una realtà ancora intrisa di prevaricazioni, intrecci e legami opachi che bloccano il processo di sviluppo reale della città”. Lamezia ha bisogno di uno scatto d’orgoglio sempre invocato e mai fino in fondo perseguito. Per quanto ci riguarda il nostro impegno e le nostre battaglie non potranno mai prescindere da valori come democrazia, trasparenza e legalità».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x