Ultimo aggiornamento alle 18:29
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Azienda ospedaliera di Cosenza, approvate 372 assunzioni nei prossimi tre anni

La delibera è stata firmata dal commissario Giovanna Panizzoli nei giorni scorsi e prevede anche il reclutamento, fra gli altri, di 6 primari, 160 infermieri e 97 oss più tutta una serie di tecnici

Pubblicato il: 26/04/2020 – 13:31
Azienda ospedaliera di Cosenza, approvate 372 assunzioni nei prossimi tre anni

COSENZA Non c’è che dire, sarà un grandePiano triennale del fabbisogno per l’Azienda ospedaliera di Cosenza “Annunziata-Mariano Santo-Santa Barbara”, ammesso che non rimanga solo sulla carta, perché in fondo bisognerà capire se dalle “parole” si passerà ai fatti con concorsi e, quindi con i reclutamenti effettivi.
Per il momento la deliberazione che pianifica le assunzioni a tempo indeterminato per il triennio
2020-2022, con tanto di impegno economico, è stata approvata dal commissario straordinario dell’Azienda ospedaliera, Giuseppina Panizzoli. La quale ha autorizzato l’assunzione nel 2020-’21-’22 di 168 nuove figure sanitarie fra medici, infermieri e operatori socio-sanitari – che andranno ad aggiungersi ai 1605 dipendenti attualmente sotto contratto – con un impegno di spesa complessivo di quasi 11,5 milioni di euro nel triennio.
Andando a spulciare qualche “numero” contenuto nella delibera, si notano le assunzioni di 6 primari, ovvero dirigenti medici di struttura complessa, nell’anno in corso e 3 nel 2021. Saranno 16 i dirigenti medici da assumere nel 2020, 15 nel 2021, 6 nel 2022. Sempre a proposito di nuovi medici, nel 2020 l’Azienda ospedaliera di Cosenza assumerà 1 dirigente di medicina legale, 2 biologi, 1 per la struttura complessa di farmacia, 1 fisico, 1 psicologo. A questi si aggiungerà 1 dirigente ingegnere nel 2021.
Verrà rimpinguata anche la base degli infermieri (ad oggi sono 598). Il piano ne prevede 60 per quest’anno e 50 ciascuno per i prossimi 24 mesi. Fra quelli specializzati 5 (+5, +1) nei tre anni, i pediatrici; 5 (+3) gli infermieri ostetrici. Fra i tecnici saranno assunti 2 audiometristi, 2 tecnici di laboratorio, 3 (+2, +1) tecnici radiologi; 1 (+1) logopedisti; 2 terapisti fra il 2021 e il 2022; 1 ortottista nel 2021.
Fra gli altri incarichi all’“Annunziata-Mariano Santo-Santa Barbara” ci saranno da impiegare 50 operatori socio-sanitari nel 2020, 20 e 27 nei prossimi due anni. L’azienda recluterà ancora amministrativi (2), geometri (1), periti elettrotecnici (1); 2 addetti al magazzino di farmacia, 2 al call center, 4 elettricisti, 1 muratore, 1 falegname, 2 custodi. Figure, queste ultime da assumere con disabilità, come previsto dalla legge.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x