Ultimo aggiornamento alle 13:03
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Ripartenza lenta a Corigliano Rossano. «Ordinanze regionali e comunali in contrasto» – VIDEO

Pochi bar aperti, qualcuno si sta organizzando per il delivery o l’asporto dopo mesi durissimi. Altri stanno provano a reinventarsi mentre chi ha i tavoli all’aperto sembra restio a ripartire anche…

Pubblicato il: 09/05/2020 – 9:37
Ripartenza lenta a Corigliano Rossano. «Ordinanze regionali e comunali in contrasto» – VIDEO

di Luca Latella
CORIGLIANO ROSSANO È una ripartenza lenta quella che si sta vivendo a Corigliano Rossano, un po’ come hanno auspicato il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ed il sindaco della città, Flavio Stasi.
Non è, quindi, bastata l’ordinanza emanata lo scorso 29 aprile dalla presidente della Regione, Jole Santelli, per scaldare gli animi di chi ha cuore e anima nelle attività commerciali che somministrano alimenti e bevande, quindi i bar, i ristoranti, le pizzerie, le pasticcerie.
In città, molti bar rimangono chiusi, qualcuno ha iniziato le pulizie di primavera dopo una lunga chiusura, qualcun altro si sta adoperando per il delivery o l’asporto.
In quei pochi esercizi aperti, insomma, gente non ne circola molta, anzi. Probabilmente per senso civico e responsabilità civile i coriglianorossanesi è vero, si sono riversati in strada o sui lungomari di Schiavonea e Sant’Angelo, ma di affollare bar e gelaterie, manco a parlarne.
Ma anche chi potrebbe “azzardare” la riapertura all’aperto, con i tavoli, chi vanta gli spazi idonei, in questi giorni se ne guarda bene dal farlo. Sarà perché le l’ordinanza regionale del 29 aprile che “apre” gli esercizi col servizio al tavolo e quella comunale vanno in contrasto, sta di fatto che il rimpallo di responsabilità, la poca chiarezza e i mille rivoli di norme e provvedimenti, scoraggiano anche i più audaci.
Troppo presto? Probabilmente. Se ne saprà di più nei prossimi giorni. Di certo il balletto di ordinanze governative, regionali e comunali non aiuta a districarsi al meglio, come spiegano alcuni gestori. (l.latella@corrierecal.it)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x