Ultimo aggiornamento alle 10:00
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

«Movida violenta sulla costa». La denuncia del primario del Pronto soccorso di Corigliano Rossano

Natale Straface racconta di strani avvenimenti, tutti riferibili a colluttazioni, “puntualmente” alle prime luci dell’alba, quando «l’alcol, la stanchezza o qualcos’altro la fa da padrona»

Pubblicato il: 10/08/2020 – 15:13
«Movida violenta sulla costa». La denuncia del primario del Pronto soccorso di Corigliano Rossano

CORIGLIANO ROSSANO  «Dalle 4 del mattino in poi qui non si capisce più niente». La denuncia, con relativa preoccupazione per i tanti casi registrati al pronto soccorso di Rossano, in questi ultimi giorni, è del primario, Natale Straface. Il quale al Corriere della Calabria racconta di nottate, di albe fin troppo agitate nel suo reparto.

Natale Straface, primario del pronto soccorso dello Spoke Corigliano Rossano

«Siamo preoccupati perché stiamo registrando troppi casi di violenza che accadono sulla costa e che poi si rivolgono alle cure del Pronto soccorso. Troppi giovani si stanno presentando con ferite riferibili a liti e colluttazioni, forse delle risse. I motivi? Chi lo sa, probabile che le vie di fatto possano essere innescate anche dall’abuso di alcol – riferisce ancora Straface – la stanchezza, l’affollamento, il sonno o qualcos’altro». Sta di fatto che i sanitari dell’ospedale di Rossano stanno riscontrando troppi episodi del genere. (lu. la.)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x