lunedì, 08 Marzo
Ultimo aggiornamento alle 22:26
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

Serie A, il Crotone affonda: la Samp vince 3-1

La squadra di Stroppa lotta, gioca, ma punge poco e alla fine rimane in coda all’ultimo posto. Per il bomber Quagliarella il 90esimo gol con la maglia blucerchiata

Pubblicato il: 19/12/2020 – 20:48
Serie A, il Crotone affonda: la Samp vince 3-1

GENOVA Dopo la vittoria con lo Spezia e il pareggio contro l’Udinese, per il Crotone arriva la sconfitta, fuori casa, contro la Sampdoria.
La squadra di Stroppa lotta, gioca, ma punge poco e alla fine rimane in coda all’ultimo posto dopo il ko per 3-1 contro gli uomini di Ranieri. Damsgaard e Jankto con due lampi illuminano la prima frazione e solo un rigore di Simy all’ultimo minuto tiene viva la sfida che Quagliarella chiude nella ripresa fissando il punteggio finale sul 3-1 con il Var che in pieno recupero nel finale nega la doppietta al bomber blucerchiato.
Samp che era partita aggressiva chiudendo gli ospiti nella propria metà campo ma perdendo per un problema muscolare dopo appena cinque minuti Ferrari. Crotone in difficoltà ma capace al 15′, nella prima sortita, di impensierire i padroni di casa con una conclusione di Petriccione che lambisce il palo. La squadra di Stroppa cresce col passare dei minuti e prende coraggio ma offre anche il fianco ai blucerchiati che al 26′ passano in vantaggio. Jankto va via a sinistra e serve un cross basso a centro area su cui irrompe Damsgaard. Per la Samp è l’ennesimo gol che arriva da un centrocampista. Il Crotone non riesce a rispondere e la squadra di Ranieri raddoppia dieci minuti dopo. La Gumina prova la conclusione: tiraccio che si trasforma in assist per Jankto che appostato sul secondo palo fredda Cordaz per il 2-0. In vantaggio di due reti la Samp si rilassa nel finale e il Crotone ne approfitta. Reca va via in area ad Ekdal che lo stende: rigore, segna Simy.
Al rientro dagli spogliatoi subito Samp a comandare il gioco ma gli ospiti sfiorano il pareggio al 3′ con Reca la cui incursione a sinistra trova attento Audero. Le fatiche dei blucerchiati convincono Ranieri che è il momento di cambiare e così il tecnico romano inserisce al quarto d’ora Ramirez e Quagliarella. Mossa azzeccata visto che proprio i neo entrati confezionano la terza rete. Angolo di Ramirez, Ekdal prolunga di testa e Quagliarella sul secondo palo batte Cordaz. Reca prova a tenere vivo il Crotone ma trova ancora Audero pronto al 26′ e poco dopo per ben due volte la sfera attraversa l’area piccola blucerchiata senza che agli attaccanti del Crotone riesca la deviazione vincente.
Nel finale ingresso anche di Candreva, rientrato nei ranghi dopo l’esclusione polemica di mercoledì a Verona, l’esterno ha il tempo di piazzare un assist per Quagliarella ma il gol del bomber viene annullato dal Var per fuorigioco. (ANSA)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb