Ultimo aggiornamento alle 23:09
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Cariati, Le Lampare: «Attendiamo il nuovo commissario dell'Asp di Cosenza all'ospedale»

Il presidio popolare dell’ex nosocomio: «Aspettiamo la visita di Vincenzo Carlo La Regina a Cariati, dove l’emergenza dura da dieci anni e i cittadini esigono delle celeri risposte dallo Stato»

Pubblicato il: 18/01/2021 – 11:59
Cariati, Le Lampare: «Attendiamo il nuovo commissario dell'Asp di Cosenza all'ospedale»

CARIATI «Da pochi giorni, è arrivato all’Azienda ospedaliera di Cosenza il nuovo commissario Vincenzo Carlo La Regina, che prende il posto di Cinzia Bettelini. Chiediamo al neo commissario di venire al più presto a visitare la struttura sanitaria di Cariati  – dichiara in una nota stampa il movimento Le Lampare – per cercare di dare, come lo stesso La Regina ha asserito in qualche occasione, dignità a questa terra e ciò che le spetta sul governo della salute. Il Dottor La Regina ha dichiarato che il suo modus operandi sarà quello di andare verso le periferie, per ascoltare e capire le criticità di chi opera quotidianamente sui territori.
Lo attendiamo quindi a Cariati, una zona che l’Asp di Cosenza ha sempre considerato periferia, affinché si renda conto di persona dell’ottima situazione strutturale dei due plessi che potrebbero essere adibiti sin da subito a reparti di degenza e, inoltre, possa toccare con mano la situazione dei servizi attivi che sono da tempo carenti di personale e strumenti e non riescono a rispondere alle richieste che provengono da un intero territorio. A questo proposito rinnoviamo la nostra stima e solidarietà ai lavoratori dell’ex ospedale che, con amore e professionalità, operano tra mille difficoltà.
Qui sono saltati tutti i parametri che dovrebbero essere rispettati per garantire il diritto alla salute.
Qui, l’emergenza dura da dieci anni. Non siamo più disposti a subire. Se lo Stato non darà risposte ai territori troverà la resistenza dei cittadini. Nel frattempo siamo in attesa anche della visita del Commissario Longo che, a più riprese, ha dichiarato che sarebbe venuto presto a visitare l’ex Ospedale di Cariati. Non giocate con l’orgoglio, la dignità e la pazienza dei calabresi. Vogliamo il Vittorio Cosentino nella rete ospedaliera regionale per acuti».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb