mercoledì, 03 Marzo
Ultimo aggiornamento alle 7:10
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

«Sarà un'esperienza rivoluzionaria». De Magistris lancia la sua candidatura in Calabria – VIDEO

Il sindaco uscente di Napoli è già arrivato in Calabria in cerca di possibili interlocutori. «Ho deciso stanotte ma politicamente avevo già scelto diversi giorni fa. Torno in una terra che mi ha da…

Pubblicato il: 19/01/2021 – 18:16
«Sarà un'esperienza rivoluzionaria». De Magistris lancia la sua candidatura in Calabria – VIDEO


COSENZA «Ho deciso stanotte ma politicamente avevo già scelto diversi giorni fa. Coincidendo con la fine del mio mandato da sindaco, sono profondamente legato, politicamente un laboratorio straordinario in questo momento storico. Una grandissima opportunità». Così l’ex pm e sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, ufficializza la propria candidatura alla guida della Calabria alle prossime elezioni regionali, dopo aver incontrato oggi pomeriggio Carlo Tansi.
All’uscita, il primo cittadino uscente di Napoli ha parlato ai giornalisti presenti, spiegando quelli che sono i suoi piani: «Ho dovuto pensarci per diversi giorni – racconta – perché è una scelta personale importante, un ritorno in una terra che mi ha dato tanto affetto ma in cui alcuni calabresi mi hanno prodotto ferite mortali, cacciandomi perché investigavo sui poteri criminali». «Una scelta difficile – spiega – ma oggi sono contentissimo. Cominciamo questa avventura che può fare di questa Calabria un laboratorio forte di un Sud autonomo che non va più con il cappello in mano».
E sulla possibile alleanza con alcuni dei partiti “storici”, de Magistris non ha dubbi: «Ho molto rispetto per i partiti, sia chiaro, ma in questo momento non ci penso. Penso alla gente, a costruire un’alleanza civica, un po’ come quello che ho fatto a Napoli in questi anni ovvero dimostrare che si può governare in modo autonomo, con le mani pulite, coniugando rottura del sistema e capacità di governo». «Quello che ho in mente – spiega ancora de Magistris – è la rottura di un sistema politico che ha soffocato la Calabria con persone di questa terra che hanno capacità di governo. Chiaramente dialogheremo con i partiti ma non penso ad un’alleanza di quel tipo, non sono un candidato del centrosinistra e neanche della liturgia della vecchia politica. Deve essere un’esperienza rivoluzionaria».
De Magistris illustra anche i prossimi passi da compiere: «Bisogna candidare persone credibili, coerenti, oneste, libere, autonome. Con un programma chiaro, in cinque anni, possiamo dimostrare come si possono utilizzare i fondi pubblici non per interessi particolari ma per lo sviluppo di questa terra nella direzione del rispetto dell’ambiente, delle persone, la lotta alla criminalità organizzata e alle ingiustizie sociali». «La Calabria – conclude – ha tantissime risorse che io ho conosciuto, non è una narrazione che leggo, a cui bisogna dare forza e voce e questa è la mia missione».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb