sabato, 06 Marzo
Ultimo aggiornamento alle 7:11
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Crotone, il consigliere Megna passa “temporaneamente” al gruppo misto

Cambio di casacca nel consiglio comunale pitagorico. Non è una rottura da parte dell’esponente Fi che mira a creare un nuovo gruppo sempre intorno alle forze di centrodestra. Per consentire l’opera…

Pubblicato il: 27/01/2021 – 20:33
Crotone, il consigliere Megna passa “temporaneamente” al gruppo misto

di Gaetano Megna
CROTONE Cambio di casacca nel consiglio comunale di Crotone. Il consigliere Mario Megna ha lasciato Forza Italia per transitare “temporaneamente” nel Gruppo misto. Non si tratta di una rottura politica perché Megna, già al momento della candidatura, avrebbe gradito correre in una lista civica sempre con la coalizione di centrodestra. Prima della campagna elettorale, insieme al parlamentare di Fi Sergio Torromino, si erano adoperati per allestire una lista di appoggio al candidato a sindaco del centrodestra che, lo scorso mese di ottobre, ha perso il ballottaggio con Vincenzo Voce. Era stato scelto anche il nome della lista di appoggio, che avrebbe dovuto chiamarsi “Direzione Crotone”. È stato Torromino a chiedere a Megna di abbandonare il progetto iniziale per rendere più forte elettoralmente la lista di Fi. Così è successo e, a distanza di tre mesi dal voto, Megna, che fa riferimento al consigliere regionale Vito Pitaro, ha ripreso il ragionamento di dare vita ad un nuovo gruppo consiliare diverso da Fi. Al momento l’operazione non è possibile portarla a termine in quanto l’attuale regolamento comunale non consente di creare nuovi gruppi consiliari, diversi da quelli che hanno partecipato alla competizione elettorale o che sono rappresentanti in Parlamento. Il progetto è quello di apportare una modifica al regolamento e, quindi, transita temporaneamente nel Gruppo misto. In questo progetto che prevede la modifica del regolamento comunale Megna non lavora da solo. Insieme a lui ci sono altri consiglieri pronti a dare vita al nuovo gruppo. Tra i consiglieri che hanno aderito al progetto, secondo quanto è stato possibile apprendere, ci sarebbero anche rappresentanti eletti nelle liste che hanno appoggiato il sindaco Enzo Voce. E’ il caso di dire che si lavora per dare vita ad un Gruppo misto con un altro nome, composto da rappresentanti eletti nelle liste di maggioranza e opposizione. Non è un progetto che nasce per mettere in difficoltà Voce, ma in politica la parola mai non esiste. (redazione@corrierecal.it)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb