Ultimo aggiornamento alle 18:45
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Chiude la discarica di Cassano, la soddisfazione del sindaco Papasso

Dopo aver accolto l’annuncio dell’assessore regionale all’Ambiente, il primo cittadino ha auspicato il rilancio della raccolta differenziata e la realizzazione di nuovi impianti di compostaggio

Pubblicato il: 29/01/2021 – 17:10
Chiude la discarica di Cassano, la soddisfazione del sindaco Papasso

CASSANO ALLO IONIO Il sindaco di Cassano All’Ionio, Gianni Papasso, interpretando anche il sentimento dell’amministrazione, del consiglio comunale e dell’intera comunità, esprime viva soddisfazione al recente annuncio dell’assessore regionale all’ambiente Sergio Di Caprio, di  chiudere definitivamente la discarica di contrada La Silva.
Il capo dell’amministrazione cassanese, nel tempo e in più occasioni, negli incontri avuti con i rappresentanti regionali, recependo anche le giuste rimostranze degli agricoltori della vasta e produttiva area, aveva reiterato la necessità di giungere a questa decisione, a tutela, soprattutto della salute pubblica e dell’ambiente.
Papasso, tra l’altro, ha molto apprezzato la consapevolezza espressa dall’assessore Di Caprio relativamente al dovuto risarcimento per i comuni, come Cassano All’Ionio, che per lungo tempo hanno sofferto in seno al proprio territorio l’impatto ambientale provocato dalla discarica di contrada La Silva con quattro buche esaurite da tempo, che comunque ha rappresentato un forte segnale di solidarietà istituzionale che di certo non può e non deve, così come è stato, passare inosservato.
Riferendosi, poi, al cronoprogramma di prospettiva annunciato dall’assessore regionale all’ambiente, il sindaco di Cassano, condividendo la questione dovuta ai ritardi accumulati relativamente al raggiungimento degli obiettivi che la stessa Regione Calabria si era posta all’inizio del percorso amministrativo, si è detto fiducioso che nell’ambito delle risorse previste nel Recovery Fund per la Calabria possa essere rilanciata la raccolta differenziata e contestualmente si possa procedere alla realizzazione di nuovi impianti di compostaggio.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb