Ultimo aggiornamento alle 11:38
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Furto di armi a Cosenza, pistole e fucili nascosti nei rovi vicino a villaggio rom

Ritrovato il 90% della refurtiva. Si tratta di una quarantina tra fucili e pistole nascoste tra i rovi su una collina antistante il villaggio rom, nel quartiere di San Vito alto. Tra le armi indivi…

Pubblicato il: 30/01/2021 – 19:13
Furto di armi a Cosenza, pistole e fucili nascosti nei rovi vicino a villaggio rom

COSENZA Quasi tutte le armi rubate nella notte da un’armeria nel centro di Cosenza sono state recuperate. Il novanta per cento del bottino fatto dai malviventi che per sfondare la vetrina del negozio hanno utilizzato un’auto sono state ritrovate dagli agenti della polizia. Si tratta di una quarantina tra fucili e pistole nascoste tra i rovi su una collina antistante il villaggio rom, nel quartiere di San Vito alto. Tra le armi individuate anche quelle perse dai malviventi durante la fuga. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri della Compagnia di Cosenza, il furto è avvenuto all’alba e ad operare è stato un gruppo di malviventi ben collaudato. Inoltre, da quanto si è potuto apprendere, il sistema d’allarme del negozio non è scattato. Le forze dell’ordine hanno trovato anche due fucili che non fanno parte della refurtiva. Le indagini proseguono anche con il supporto della scientifica per arrivare all’individuazione degli autori del furto.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x