Ultimo aggiornamento alle 15:59
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

la sentenza

Sorveglianza speciale disposta per l’ex sindaco di Amantea, Franco La Rupa

Lo ha deciso il Tribunale di Catanzaro in composizione collegiale. Revocato, invece, il decreto di sequestro dei beni

Pubblicato il: 09/03/2021 – 9:31
di Fabio Benincasa
Sorveglianza speciale disposta per l’ex sindaco di Amantea, Franco La Rupa

CATANZARO Il Tribunale di Catanzaro in composizione collegiale, riunitosi in camera di consiglio, ha disposto per l’ex sindaco di Amantea, Franco La Rupa (difeso dagli avvocati Gianluca Serravalle e Gregorio Barba), la misura della sorveglianza speciale della pubblica sicurezza per tre anni. A La Rupa è stata anche imposta una multa di 3.000 euro ed il pagamento delle spese processuali. Il Tribunale ha rigettato invece la proposta avanzata dalla Procura in merito alla confisca del patrimonio e revocato il decreto di sequestro, ordinando la restituzione dei beni. L’atto è stato notificato a La Rupa dai poliziotti del commissariato di Paola, guidati da Giuseppe Zanfini. I giudici si sono espressi in merito alla richiesta depositata nel 2018 dalla Dda di Catanzaro guidata dal procuratore Nicola Gratteri. La misura era stata richiesta perché per la Procura, La Rupa è «soggetto a pericolosità sociale qualificata». L’ex primo cittadino di Amantea è attualmente coinvolto in due distinti processi, uno riguarda una presunta truffa sull’olio biologico, il secondo procedimento si lega ad un presunto voto di scambio.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb