Ultimo aggiornamento alle 21:12
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

l’affondo

«Penso a Mimmo e a quello che ha subito». Fiorella Mannoia attacca il sindaco di Petilia e ripensa a Lucano

La cantante in un tweet fa un confronto tra Nicolazzi e la vicenda del primo cittadino di Riace

Pubblicato il: 19/04/2021 – 16:36
«Penso a Mimmo e a quello che ha subito». Fiorella Mannoia attacca il sindaco di Petilia e ripensa a Lucano

LAMEZIA TERME Un tweet significativo e che, come accaduto già in passato tante volte, mette in evidenza la capacità dell’artista di occuparsi di temi e discussioni che vanno oltre la musica.  Fiorella Mannoia, come ci ha abituati a fare, non si nasconde e, prendendo spunto dalle ultime vicende di cronaca che riguardano Petilia Policastro, il sindaco, Amedeo Nicolazzi, e alcuni esponenti della sua maggioranza, rimette al centro del dibattito Mimmo Lucano, l’ex sindaco di Riace, e la vicenda giudiziaria che ha di fatto “smontato” quel modello di accoglienza che lo aveva reso famoso in tutto il mondo.

«Questi – scrive sul proprio profilo Twitter – sì spartivano anche i pacchi alimentari destinati ai poveri. E IO PENSO A MIMMO LUCANO. A QUELLO CHE HA SUBITO». 

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb