Ultimo aggiornamento alle 18:21
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

il caso

Pratiche cimiteriali, lettera recapitata al sindaco Stasi. «Fatti da verificare»

La missiva sarebbe stata inviata anche alla procura. Esposto del primo cittadino di Corigliano Rossano: «Busta aperta davanti ai carabinieri»

Pubblicato il: 08/06/2021 – 14:28
Pratiche cimiteriali, lettera recapitata al sindaco Stasi. «Fatti da verificare»

CORIGLIANO ROSSANO Una lettera indirizzata al sindaco di Corigliano Rossano è stata rinvenuta negli uffici cimiteriali di Rossano. Sulla faccenda vice il più stretto riserbo anche perché come spiega il primo cittadino, si tratta di ipotesi tutte da verificare. La missiva sarebbe stata inviata anche in procura e supporrebbe affari all’interno dell’area cimiteriale rossanese.
«Abbiamo aperto la busta davanti ai carabinieri – svela Flavio Stasi – con all’interno una lettera che racconta fatti da verificare. La questione del mercimonio di loculi non mi stupisce – aggiunge il primo cittadino di Corigliano Rossano – anche perché ne abbiamo parlato in Consiglio comunale e negli scorsi mesi abbiamo emanato apposite ordinanze per regolamentare le tumulazioni. Che ci fossero una serie di cose che non andavano, lo sapevamo e per questo siamo intervenuti più volte».
Il sindaco di Corigliano Rossano riferisce anche di aver presentato un esposto per chiedere che si faccia luce su tutta la vicenda.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb